Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Regali di natale utili ed economici: regali alimentari

di Mamma Elisa

17 Dicembre 2011

Come scegliere regali di natale utili ed economicinatale regali alimentari utili

È tempo di crisi, inutile negarlo , in questo momento riuscire a comprare un regalo bello e che allo stesso modo costi “poco” è quasi impossibile.

“I pensierini” che si facevano una volta adesso  sono diventati “pensieroni” perché anche se si vuole regalare una maglietta semplice ma decente non si spende meno di 15 o 20 Euro. Se si pensa, poi, che quella minima spesa tra i 1ed i 20 euro  deve essere moltiplicati per un tot di persone non se ne esce più.

 

 

Come risparmiare e scegliere regali utili, consigli pratici

Per ridurre i costi dei regali una soluzione c’è, Quale?

  • Preparare i regali in cucina!

<<Come in cucina?>> Direte voi … <<Che razza di regalo sarebbe?>>

Invece è un bellissimo regalo, capace di regali di natale utili ed economicifondere l’impegno personale, il piacere dei sensi e la passione culinaria; e  se conoscete i gusti delle persone potrete preparare per loro o comprare delle leccornie che sicuramente saranno apprezzate più di un soprammobile inutile o ripetitivo, perché si sa dopo  anni di regali su regali spesso si donano le stesse cose.

Quello che andrete a leggere è un elenco di alimenti che in genere per facilità si comprano,ma si  possono riprodurre anche in casa nelle nostre “umili”cucine. Ci sono dei prodotti soprattutto quelli dolciari che sono più facili da preparare altri quali i salumi sono più difficili e rischiosi perché non sempre si può ottenere un buon risultato e la materia prima è senza dubbio più costosa.

Ecco qui per voi una lista di alimenti che potrete regalare ad amici e parenti:

  • Liquore fatto in casa tra i quali limoncello, mandarinetto, nocino ecc,ecc. contenuto in una graziosa bottiglia di vetro.

Costo complessivo circa 6/7,00 euro questo dipende dalla bottiglia che andrete a scegliere.

  • Una bottiglia di buon vino. Rosso,rosato, bianco queste sono le varianti principali.

Il costo parte dai quei 3/4,00 euro a bottiglia fino ad arrivare a cifre esorbitanti, ma questo non significa che quella bottiglia dal prezzo contenuto non sia un buon vino anzi. Se abitate in zone dove i contadini producono del vino a livello “casalingo” e vi fidate della persona non esitate ad acquistarlo perché sicuramente sarà buono e naturale senza l’aggiunta di solfiti.

  • Un litro di olio extravergine d’oliva biologico contenuto in una bottiglia di vetro.

regali natale olioIl costo complessivo e di circa 8,00 euro questo dipende dalla regione di appartenenza e dalla bottiglia che andrete a scegliere.

Alcuni dei tanti dolci natalizi regionali:

  • Un vassoio di purceddhruzzi salentini fatti in casa o comprati.

I purceddhruzzi sono dei piccoli dolcetti tipo gnocchetti fritti conditi con il miele, mandorle, anisini, gocce di cioccolato.

Il costo se comprati in pasticceria e di circa 15/20,00  euro a kg, se fatti in casa il costo si aggira intorno ai 10,00 euro dipende dalla qualità degli ingredienti che si utilizzano.

Cliccate sulla foto per conoscere la ricetta: ricetta purceduzzi

  • Un vassoio di struffoli, dolce tipico napoletano dalla forma di gnocchetto fritti conditi con il miele,  codette, mandorle, pinoli ecc,ecc.

Il costo  se comprati in pasticceria si aggira intorno ai 20,00 euro a kg, se fatti in casa  intorno ai 10,00 euro.

  • Panettone o pandoro artigianale

Il panettone tipico dolce natalizio piemontese è spopolato un po’ in tutta Italia, infatti in questo periodo anche da me in Puglia le grandi pasticcerie lo producono ottenendo un buon risultato.

Il costo se comprato in pasticceria si aggira intorno 16 euro al kg, ma se avete la pazienza e siete brave a prepararlo potrete ottenere un ottimo risultato spendendo la metà, preparandolo in casa la spesa è di circa 8 euro.

Cliccando sulla foto troverete un’ottima ricetta con un bellissimo passo a passo:ricetta panettone ricetteok

  • Mustaccioli

Questo dolce tipico di diverse regioni italiane tra le quali Campania, Abruzzo, Lazio, Puglia, Sicilia, Molise e Basilicata e tipico del natale, ovviamente  quello lucano è differente da quello pugliese gli ingredienti cambiano anche se hanno lo stesso nome.

Il costo al kg se comprati in pasticceria  si aggira intorno ai 20,00 euro , se preparati in casa potrete spendere circa 10,00 euro al kg.

Ecco per voi la ricetta dei mostaccioli lucani: Ricetta Mostaccioli lucani

  • Torrone

Il torrone artigianale anch’esso tipico dolce natalizio esiste in diverse varianti, quello classico con le nocciole , quello con i pistacchi, con le mandorle ecc,ecc.

Si può acquistare in pasticceria ad un prezzo che si aggira intorno ai 20,00 euro al kg, ma si può tranquillamente preparare in casa spendendo circa la metà, qui potrete trovare una delle tante ricette, cliccate sulla foto: regali alimentari

  • Miele biologico

Solo chi ha assaggiato il miele naturale e biologico può capire  la differenza che c’è tra quest’ultimo e quello industriale.

C’è ne sono per tutti i gusti, infatti in base alle regioni,al clima, al tipo di fiori dai quali le api prendono il polline si producono in Italia diverse varietà di miele.

Il costo al kg varia da regione e regione e si aggira intorno ai 7/8,00 euro.

Le confetture o marmellate artigianali o fatte in casa sono un toccasana perché ricche di frutta e povere di zuccheri, senz’altro più genuine di quelle industriali.

Si possono preparare in casa e confezionarle in un grazioso vasetto di vetro decorato.

Il costo  varia in base al prezzo della materia prima utilizzata e del vasetto e si aggira intorno ai 5/6 al kg.

regalo cesto natale

  • Formaggio fresco o stagionato

Nei caseifici si trovano dei formaggi veramente buoni, gustosi e freschi. Se i vostri amici amano i latticini sarà senz’altro un regalo gradito.

Il costo dei formaggi varia il base alla stagionatura, al modo in cui è stato prodotto, al latte utilizzato ecc, ecc. Ci sono formaggi come le scamorze che posso costare intorno agli 8,00 euro al kg, altri come il grana padano 12 mesi circa 12 /14 euro al kg .

  • Salumi vari

Esistono dei prosciutti e salumi veramente buoni e pregiati.

Il loro costo varia a seconda della regione di appartenenza, del tipo di taglio di carne utilizzato, del metodo usato per prepararli, della stagionatura e altro ancora.

Ecco alcuni esempi dei costi:

In media il prosciutto crudo di parma costa intorno ai 24/26 Euro  invece la soppressata  calabrese intorno ai 20,00 al kg.

La pasta fresca può essere preparata tranquillamente in casa utilizzando una buona farina, uova fresche e se è ripiena carne fresca e di qualità.

Il costo se comprata nel pastificio varia a seconda del tipo di pasta, in genere quella non ripiena ha un costo che va dai 5 agli 8,00 Euro, quella ripiena costa un po’ di più.

Ovviamente parlo di pasta fresca non sempre lavorata completamente a mano perché se si vanno a comprare i Tortellini bolognesi fatti a mano questi prezzi sono solo un sogno.

Se si prepara in casa il costo della pasta semplice si aggira intorno ai 2/3,00 Euro  a kg, invece quella ripiena intorno ai 6/8,00 Euro al kg.

Vorrei sottolineare che i prezzi dei prodotti suggeriti sono indicativi  e certamente varieranno da regione a regione.

Spero che questo articolo possa esservi utile ed ispirazione per i regali di natale che andrete a fare.

 

Leggi anche

Seguici