Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Sciopero benzinai, farmacisti, ferrovieri e avvocati: calendario scioperi gennaio 2012

Licia

di Mamma Licia

24 Gennaio 2012

I prossimi scioperi contro il decreto sulle liberalizzazioni del Governo Monti

Dal 23 al 27 gennaio avrebbero dovuto scioperare gli autotrasportatori aderenti a Conftrasporto, Confartigianato Trasporti e Trasporto Unito-Fiap. Lo sciopero è stato revocato. Resta il fatto che da tale categoria vengono giudicate insufficienti le misure per trimestralizzare il recupero di una parte delle accise sui carburanti.

Il 27 gennaio si fermeranno i ferrovieri per lo sciopero indetto da  Usb Or.S.A. e da SlaiCobas, Cib-Unicobas, Snater, SiCobas, Usi.  Si protesta contro la cancellazione dell’obbligo di applicare il contratto nazionale di settore.

Il 1° febbraio sarà la volta dei farmacisti, che hanno annunciato la chiusura, per tutta la giornata, dei punti vendita. Federfarma chiede un aumento dell’attuale numero di farmacie non superiore al 10% di quelle già esistenti.
Resteranno aperte le farmacie di turno per consentire l’acquisto dei farmaci urgenti.

Il 23 e il 24 febbraio sciopereranno gli avvocati penalisti contro le annunciate misure del governo. “Il modello che si vuole adottare finisce per svuotare di contenuto proprio il ruolo di garanzia che lavvocato incarna. Quello di cui in realtà si avrebbe bisogno – dalla programmazione del numero degli iscritti alle Facoltà di giurisprudenza, alla specializzazione nei diversi campi di attività, fino al rigoroso controllo deontologico e alla tutela dell’indipendenza della professione – è esattamente il contrario di quel che si propone”.

Senza data ancora il già annunciato sciopero dei benzinai. Dei 10 giorni previsti in un primo momento si è però scesi a 3, come imposto dall’Autorità di Garanzia sugli scioperi.

Leggi anche

Seguici