Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gravidanza: L come

Licia

di Mamma Licia

25 Luglio 2010

Labbro leporino e labiopalatoschisi: Anomalie caratterizzate dalla presenza di una fessura verticale o solo sul labbro superiore o anche all’interno del palato mono o bilateralmente, dovute al mancato completamento dell’unione tra le ossa che formano la base cranica. Tali malformazioni possono essere diagnosticate prima della nascita con l’ecografia, e fortunatamente la moderna chirurgia estetica risolve in modo eccellente tali problemi. Non sono a tutt’oggi chiare le cause di tale anomalia.

Lacerazioni del perineo : Durante il parto, il passaggio della testa del bambino può provocare una lacerazione del perineo, la zona tra la vagina ed il retto. Di solito, per ovviare a lacerazioni ampie e dolorose, soprattutto nelle primipare si effettua, a discrezione dell’ostetrica o del ginecologo, un’episiotomia.

Linea nigra: Si tratta di una linea di colore più scuro che percorre verticalmente la pelle dell’addome della donna in gravidanza dall’ombelico al pube. La sua scomparsa avviene dopo pochi mesi dal parto.


Liquido amniotico : Liquido trasparente che circonda il feto all’interno del sacco amniotico contenuto nell’utero. Tale liquido, che protegge il feto e lo mantiene ad una temperatura ottimale, è sottoposto ad un costante ricambio. Il feto, infatti, assorbe inizialmente attraverso la cute il liquido amniotico e poi, una volta funzionanti i suoi reni, lo deglutisce e poi espelle con le urine. La quantità di liquido nel sacco amniotico è relativamente costante, poiché ciò che viene assorbito è subito rimpiazzato.


Lochiazione
: Fenomeno che si manifesta dopo il parto e consiste nella perdita di sangue e di frammenti del rivestimento uterino (lochi) nel punto in cui era attaccata la placenta. Le perdite, inizialmente abbondanti e composte in gran parte di sangue e coaguli, con il passare dei giorni diventano sempre più chiare e dense fino a scomparire del tutto.

Leggi anche

Seguici