Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gestazione: ecografie e screening neonatale

di Amiche di Vita da Mamma

06 Agosto 2010

Finalmente dopo più di un mese di angoscia ho rivisto il mio bambino, il distacco si è ricostruito completamente e il piccolo sta benissimo.  Sono troppo felice!

Il mio tesoro nuotava beato a pancia giù e non stava un attimo fermo/a proprio come faceva il fratello quando era nel mio grembo.

Ho subito pensato oddio un altro/a terremoto in arrivo, povera me.

La cosa che mi ha sempre affascinato  quando vedo in ecografia il mio bambino o comunque l’ecografie di altri bambini è la natura, la sua  potenza e quanto sia magica. Pensare che era sono un insieme di cellule e adesso è un micro bambino con due braccia due gambe, una testa, occhi e naso…fantastica natura.

Avrei dovuto fare il duo test, ma dopo la traslucenza nucale ho deciso che non avrei fatto nessun tipo di esame di screening anche se non invasivi, perché in ogni caso terrei il bambino.

Io purtroppo non sto ancora bene, le nausee continuano a perseguitarmi e sono seguite anche da vomiti.

Tutti mi dicono questa è una femmina, ma in realtà io sono stata male anche quando aspettavo il mio primo bambino quindi non è detto.

L’unica cosa “positiva” di questa terribile  nausea e che fortunatamente non ho preso un grammo, “magra” consolazione.

Questo è il racconto di una amica di Vita da Mamma che culla dentro di sè una dolce vita tanto desiderata e da principio sta condividendo con noi le emozioni della loro  strada verso la nascita.

Leggi anche

Seguici