Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Isola dei Famosi 2012 : Nicola Savino racconta la sua Isola al quotidiano Libero

Paola

di Paola Pozzato

12 Marzo 2012

isola dei famosiAnticipazioni Isola dei Famosi 2012 : Nicola Savino, il programma  è patrimonio della Rai

Nicola Savino, conduttore di questa nona edizione dell’Isola dei Famosi, il reality targato Rai Due, fa il suo primo bilancio del programma, in un’intervista al quotidiano Libero.

L’edizione di quest’anno sta andando bene in fatto di ascolti e Savino, a proposito di questo, dice che non era assolutamente scontato che andasse bene, perché partiva svantaggiato dopo la conduzione assodata di Simona Ventura.

Ventura, che come ammette lo stesso Nicola, l’ha molto sostenuto nei giorni precedenti la prima puntata, aiutandolo quindi ad affrontare questa dura sfida che lui  ha voluto puntare sull’ironia e sulla voglia di sdrammatizzare.

Poi il conduttore, quasi violando l’imparzialità, dice che vorrebbe in finale Manuel Casella, perché lo considera “equilibrato e pacato”. Invece, a proposito della brutta parola pronunciata da Mariano Apicella nei confronti di Cristiano Malgioglio, Savino ammette che è stata una “leggerezza” mandare in onda quel filmato e che lui è assolutamente contro le liti e che cerca in tutti i modi di evitare le parolacce, soprattutto durante la diretta.

isola dei famosiPoi continua dicendo:  Quest’anno abbiamo puntato più sul divertimento che sullo scontro. Il reality non è morto, semmai è morto il reality di prima, quello delle liti fine a se stesse. Forse il motivo è che in Italia abbiamo motivi più seri per litigare”.

Nicola conclude l’intervista candidandosi come conduttore per la prossima edizione, dicendo alla casa di produzione Magnolia, che ha deciso di puntare su di lui:

“Dire che è trash è lo sport nazionale, ma secondo me è un patrimonio della Rai” . 

Speriamo quindi che questo patrimonio, come lo definisce Nicola Savino, ci regali, in queste quattro settimane che mancano alla fine del reality, tante piacevoli sorprese. 

Leggi anche

Seguici