Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Maestra arrestata a Brescia, picchiava gli alunni

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

21 Marzo 2012

maestra violentaMaestra arrestata in provincia di Brescia: picchiava gli alunni

I Carabinieri della compagnia di Breno hanno proceduto all’arresto di Antonella Cappozzo, insegnate di italiano e storia presso l’ Istituto Comprensivo della Valcamonica a Capo di Ponte, lunedì 19 marzo, il giorno della festa del papà.

Docente da circa 35 anni, sposata con 2 figli, la donna 54enne era tenuta sotto controllo dalle forze dell’ ordine attraverso una micro camera installata in aula, installazione avvenuta dopo alcune segnalazioni da parte di genitori insospettiti dai racconti dei propri figli.

maestra arrestata per violenzaLa Cappozzo era solita adottare sistemi alquanto discutibili nell’educazione dei suoi 22 alunni, frequentanti la 3° elementare, tutti in età compresa tra gli 8 e i 9 anni, i quali venivano schiaffeggiati se sbagliavano i compiti o sbadigliavano senza coprirsi la bocca con la mano, oppure ricevevano un vigorosa tirata d’ orecchie e capelli se non rispondevano correttamente ad una domanda.

L’ ultimo episodio proprio lunedì, poco prima dell’arresto. I carabinieri hanno assistito in diretta ad un vigoroso schiaffo dato ad un bambino proprio mentre stava sbadigliando. Si è ritenuto così opportuno intervenire procedendo all’arresto verso le ore 10:00.

Attualmente la maestra si trova nel carcere di Verziano a Brescia e si sta avvalendo del diritto a non rispondere alle domande postele dal gip Maria Paola Borio, la quale oggi si è riservata la decisione sull’ eventuale possibilità degli arresti domiciliari.

Leggi anche

Seguici