Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Fiorello imita il Papa e fa un elogio ai preti missionari

Federica Federico

di Federica Federico

29 Maggio 2012

Fiorello imita il papa e fa un elogio ai preti missionariIl matrimoni tra Fiorello e YouTube rappresenta la moderna amicizia tra  la comicità e la tecnologia, quest’ultima intesa nella sua accezione più nobile di mezzo di diffusione dell’informazione.

Quando l’informazione e l’arte si rendono disponibili al pubblico attraverso la rete esse divengono di immediata fruizione, incarnano un principio di libertà e realizzano un  coinvolgimento ed una partecipazione senza pari.

Fiorello, ha instaurato un rapporto “intimo e preferenziale” con YouTube,  ha oramai una postazione fissa in un bar romano, lì “interpretando l’uomo comune e il comune sentire” legge i quotidiani e li commenta. Ne viene fuori un dipinto a tinte forti (in versione ironica o se vogliamo tragicomica) dell’Italia che viviamo.

Ieri il comico nostrano ha osservato da vicino la Chiesa romana e il Corvo del Vaticano; lo ha fatto imitando un Papa “ferito” che inneggia al complotto figlio dell’invidia. L’imitazione, però, non è stata pungente quanto un commento di “complemento” che Fiorello si è lasciato scappare durante il suo video.

<<I poveri preti che stanno là nelle missioni, quelli per me sono il Papa>> ha detto Fiorello.

fiorello imita il papaIn vero l’attenzione sulle trame della Chiesa e la “lesione dell’onnipotenza papale” a cui stiamo assistendo in questi giorni spingono l’uomo comune ad interrogarsi sulle più intime verità del proprio credo e l’affermazione di Fiorello, in questo senso, non pare casuale. L’istinto primo ed ultimo della Chiase dovrebbe essere “aiutare il prossimo”, del resto è questa l’essenza dell’apostolato e chi la interpreta meglio dei preti e delle suore missionarie?

Vuole, forse, Fiorello rompere il muro di gomma dell’informazione? Vuole  infrangere gli schemi e non contraddire ma superare quella onnipotenza papale che, con la sua imitazione del Santo Padre,  interpreta come lesa, ferita e affranta?

http://www.youtube.com/watch?feature=player_embedded&v=__d3dJE0SAA#!

Leggi anche

Seguici