Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

La Bella e la Bestia film

La Bella e la Bestia, torna il film nelle sale italiane ed è in 3D

Paola

di Paola Pozzato

13 Giugno 2012

Il bellissimo capolavoro di animazione firmato Disney, con la regia di Gary Trousdale e Kirk Wise, ritorna nelle sale cinematografiche in versione 3D, con le straordinarie musiche di Howard Ashman e Alan Menken e voci di grande prestigio.

Il film è stato uno dei primi lungometraggi di animazione a ricevere una nomination all’Oscar  dalla Academy of Motion Picture Arts and Sciences come miglior film e alla sua prima uscita, nel 1991, è stato il primo film del genere a raggiungere la soglia dei 100 milioni di dollari di incasso.

La pellicola è uno dei classici Disney più amati e racconta la storia di Belle, giovane ragazza  piena di sogni che vive con l’anziano padre  Gaston, inventore.

Un giorno l’uomo si trova imprigionato nel castello dove dimora una mostruosa creatura e Belle, per salvarlo, sacrifica la propria vita in cambio di quella del genitore molto malato.

Così la graziosa ragazza deve confrontarsi con le maniere rudi della Bestia. A farle compagnia i servitori incantati del castello, tra cui una teiera, il figlioletto, il candelabro e un orologio a pendolo.

Con il trascorrere dei giorni, però, Belle riuscirà  a vedere dietro la Bestia la sua bellezza interiore e innamorandosi addirittura di lui spezzerà così l’incantesimo che avvolgeva il Castello.

Sicuramente indimenticabile la scena del ballo tra Belle e la Bestia, suggellata dalla colonna sonora “Beauty and the Beast”, adattata in italiano da Gino Paoli, che farà emergere il vero significato del film:  la bellezza di una persona sta nel suo cuore e non nell’aspetto esteriore.

 

 

Leggi anche

Seguici