Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bimbo morto a Napoli, colpito da un proiettile accidentalmente sparato dal padre

Uccide figlio di 3 anni. È stato accidentale

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

28 Giugno 2012

bambino mortoStamattina verso le 9.30 circa una tragedia familiare si è consumata a  Giugliano, comune in provincia di Napoli.

Un uomo incensurato di 37 anni, che svolge regolarmente il lavoro di idraulico, mentre era intento a maneggiare la sua pistola, regolarmente dichiarata per uso sportivo, non è riuscito a prevedere né a controllare l’uscita di un colpo sparato accidentalmente.

Il fato, il destino o in qualsiasi modo lo si voglia chiamare, ha voluto che in quei pressi ci fosse anche il figlio, un bimbo di appena 3 anni, che forse era soltanto curioso di vedere cosa stesse facendo il padre.

Il proiettile ha colpito il piccolo causandone la morte.

bambino mortoVana la corsa al pronto soccorso dell’ospedale San Giuliano, il bambino vi è purtroppo giunto già cadavere, accompagnato dal padre sconvolto per aver causato la morte del proprio piccolo.

I carabinieri stanno al momento indagando sull’esatta dinamica dell’incidente, raccogliendo testimonianze ed indizi che possano accertare la reale natura della tragedia, sostenendo, al momento, che difatti si tratti di un malaugurato incidente.

Una piccola vita spezza dunque dal fato o dalla poca accortezza di chi ha contribuito a generarla?

Quanto potrà mai essere grande il rimorso di questo padre, quanto potrà mai essere infinito il suo dolore?

 

Fonte: http://www.ilmattino.it/articolo.php?id=205194&sez=NAPOLI

Leggi anche

Seguici