Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Yara Gambirasio ultime notizie: l’omicidio irrisolto rischia l’archiviazione

Yara Gambirasio inchiesta: il caso rischia l’archiviazione

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

04 Luglio 2012

yara gambirasioL’omicida di Yara Gambirasio, la 13enne di Brembate Sopra assassinata il 26 novembre del 2010, non ha ancora né un volto né un nome.

Nonostante le indagini vadano avanti da ormai un anno e otto mesi circa, gli inquirenti non sono ancora riusciti a trovare una traccia ben definita e una sicura pista da seguire. Ed intanto si avvicina la scadenza della seconda proroga concessa loro.

Il 9 luglio infatti scadranno i termini concessi agli inquirenti per effettuare le indagini. Il pm Letizia Ruggeri, incaricata di dirigere l’inchiesta sull’omicidio della ragazza, ha già provveduto ad effettuare la richiesta per la terza ed ultima proroga, che permetterà di prolungare le indagini per ulteriori sei mesi.

La richiesta verrà vagliata dal gip Ezia Maccora, dopodiché, se non ci saranno ulteriori risvolti significativi, il caso sarà archiviato.

yara gambirasioLe indagini intanto continuano a svilupparsi sull’unica traccia a disposizione degli inquirenti: il campione di DNA del presunto assassino rilevato sul corpo di Yara.

Continua infatti la comparazione di tale campione con gli oltre 10mila campioni prelevati da chiunque abbia avuto a che fare con la 13enne; unica pista che fino ad ora ha permesso di risalire al padre dell’assassino, un uomo deceduto circa dieci anni fa.

Una volta risaliti all’uomo, gli inquirenti hanno provveduto ad indentificare i figli naturali, senza però avere alcun riscontro. Tale “fallimento” ha così fatto presupporre l’eventualità che l’assassino sia presumibilmente un figlio illegittimo.

Le indagini ora sono rivolte alla ricerca della madre del presunto killer.

Riusciranno gli inquirenti in questi pochi mesi rimasti a dare un volto all’assassino della piccola Yara?

Riusciranno i genitori di quest’ultima a trovare un po’ di pace e ad avere finalmente giustizia?

Leggi anche

Seguici