Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Strage in Colorado: il killer mandò il piano del folle gesto ad uno psichiatra

E in carcere il killer chiede: “Com’è finito il film?”

Licia

di Mamma Licia

26 Luglio 2012

Aveva un piano e lo aveva spedito ad uno psichiatra prima di compiere quella strage in quel cinema del Colorado che ha causato la morte di 12 persone.

James Holmes aveva scritto su un quaderno tutti i dettagli, inclusi i disegni, del suo folle gesto, ma il plico che lo conteneva è rimasto fermo e chiuso per una settimana in una cassetta dell’ufficio postale del Campus Medico “Anschutz” dell’Università del Colorado, dove lo psichiatra destinatario è docente, ed è stato aperto da lui soltanto lunedì scorso. Troppo tardi per evitare quella strage e per impedire, forse, a James Holmes di portare a termine il suo piano.

Lo ha riferito l’emittente televisiva Fox News.

Intanto, James Holmes , dalla cella nella quale si trova rinchiuso, pare che abbia chiesto ad un impiegato dell’infermeria del carcere come sia andato a finire il film ”The Dark Knight Rises”’ (l’ultimo capitolo della saga di Barman), quello stesso film al quale stavano assistendo le 12 sfortunate persone che sono state colpite ed uccise da Holmes che, entrato al cinema di Aurora, in Colorado, ha cominciato a sparare all’impazzata.

James Holmes, 24 anni, rischia la pena di morte. Oltre ad aver ucciso 12 persone, ne ha ferite altre 58. Sarà incriminato formalmente il prossimo 30 luglio.

La strage di Aurora ha riportato al centro del dibattito le troppo permissive leggi americane sul possesso delle armi, ed anche il presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, è intervenuto su questo tema promettendo che “continuerà a lavorare” con il Congresso per lottare contro la violenza dovuta al possesso indiscriminato di armi, rendendo i controlli “più stretti e più completi”.

James Holmes deteneva regolarmente le armi usate per la strage ed aveva acquistato le munizioni su Internet: 3.000 pallottole per il fucile semiautomatico AR-15, 3.000 per le due Glock calibro 22 e 300 per il fucile a pompa.

Leggi anche

Seguici