Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Fertilità maschile e alimentazione: mangiare noci aiuta lo sperma

Fertilità maschile: le noci aumentano la fertilità e migliorano la qualità degli spermatozoi

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

23 Agosto 2012

alimentazione e fertilità maschileUn recente studio, condotto dai ricercatori dell’Università della California di Los Angeles, la UCLA Fielding School of Public Health, e pubblicato sulla rivista scientifica Biology of Reproduction, avrebbe accertato come il consumo quotidiano di noci aumenterebbe la fertilità, soprattutto quella maschile.

Lo studio si è svolto su un campione di 117 uomini, di età compresa tra i 21 e i 39 anni tutti abituati a seguire  una dieta ed uno stile di vita “occidentale”; quest’ultimo ritenuto alquanto dannoso sia per la salute che per la fertilità dell’essere umano, assoggettato ad un alto tasso di inquinamento.

I volontari sono stati così suddivisi in due gruppi: una metà aveva il compito di aggiungere ogni giorno alla propria dieta le noci (75 grammi circa), il secondo gruppo no. Il tutto per la durata di 12 settimane.

I ricercatori, al fine di realizzare un’adeguata comparazione dei risultati, hanno provveduto ad effettuare due prelievi di liquido seminale ad ogni singolo volontario, uno prima che iniziasse l’esperimento, l’altro alla fine del test.

alimentazione e fertilità maschileDai dati riscontrati è emerso che il gruppo di volontari che ha consumato ogni giorno il frutto presentava un effettivo miglioramento degli spermatozoi; questi ultimi apparivano più sani e più vitali sia per quanto concerne la morfologia che la motilità.

Com’è possibile ciò?

Tra gli studiosi era già nota l’idea che gli acidi grassi polinsaturi omega 3, denominati PUFA-3, potessero avere degli effetti benefici sull’organismo umano, in questo caso hanno agito prevalentemente e beneficamente sugli spermatozoi.

Ma i suddetti grassi non sono solo reperibili attraverso le noci, bensì è possibile ritrovarli anche nel pesce azzurro, nei semi di lino e nell’olio di pesce.

Nonostante gli ottimi risultati ottenuti, però, i ricercatori preferiscono assumere un atteggiamento cauto riguardo tale scoperta, proponendo come successivo passo uno studio rivolto alle coppie per appurare maggiormente i reali benefici che le noci possono arrecare alla procreazione.

Leggi anche

Seguici