Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Doodle di Google dedicato a Maria Montessori

Mister G omaggia Maria Montessori

Licia

di Mamma Licia

31 Agosto 2012

Cinque giochi per bambini sostituiscono oggi le lettere del logotipo di Google ed insieme diventano un omaggio a Maria Montessori, la grande “pedagogista, filosofa, scienziata, educatrice, medico”, nota in tutto il mondo per il metodo che prende nome da lei e di cui oggi ricade il 142° anniversario della sua nascita.

Il Doodle di oggi rappresenta 5 strumenti didattici, 5 degli oggetti che compongono  il materiale di base del “metodo Montessori”: le lettere smerigliate, le figure geometriche piane, gli incastri solidi, i telai, il cubo del binomio del trinomio. Tutti i materiali Montessori – semplici, di legno colorato – hanno un solo significato ed una sola funzione; scomporli e ricostruirli aiuta il bambino allo studio e all’approfondimento di diverse aree tematiche, lo educa all’uso dei nostri sensi (visivo, tattile, uditivo, olfattivo, gustativo) e lo guida nell’apprendimento di concetti matematici, dai più semplici ai più complessi.

Maria Montessori nacque a Chiaravalle (An) il 31 agosto 1870 e morì a Noordwijk (in Olanda) il 6 maggio 1952.

Il suo metodo, usato in migliaia di scuole in tutto il mondo, fu all’epoca rivoluzionario. Partì dallo studio dei bambini con problemi psichici e si estese, a poco a poco, allo studio educativo di tutti i bambini. Il pensiero di base della Montessori è l’identificazione del bambino come “come essere completo, capace di sviluppare energie creative e possessore di disposizioni morali”, quali ad esempio l’amore. La libertà dell’allievo è il principio fondamentale per l’apprendimento, dalla nascita fino ai 18 anni; ed è da essa che emerge la disciplina.

Scorrendo il mouse sul Doodle appare la scritta “142° anniversario della nascita di Maria Montessori” e cliccando su di esso si ottengono i risultati della chiave di ricerca “Maria Montessori”.

Leggi anche

Seguici