Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Belen Rodriguez contro il popolo web

Belen Rodriguez definisce “pazzi e cretini” tutti coloro che la insultano sul web

admin

di Redazione VitaDaMamma

21 Settembre 2012

Belen Rodriguez  Belen Rodfriguez è infuriata e si sfoga tra le pagine della rivista “Diva e Donna”.

Stanca di subire i continui ed assidui commenti da parte del popolo della rete, la cui maggioranza proprio non riesce ad approvare la sua storia d’amore con il ballerino Stefano De Martino, risponde ai pesanti insulti che le vengono rivolti usando la stessa moneta.

“Sono un personaggio del mondo dello spettacolo – ha dichiarato la show girl – Ma non è normale che, 24 ore su 24, io debba essere giudicata per la mia vita privata, che in tutto quello che faccio si cerchi la notizia, lo scandalo. Io non modifico la mia vita per far piacere ai quei pazzi e cretini che su internet si divertono a giudicare e insultare”.

In effetti basta fare un rapido giro sul web, tra facebook e vari blog che riportano articoli e notizie su di lei, e non si faticherà di certo a trovare commenti dal contenuto più che “colorito”.

La sua stessa fanpage ufficiale è costantemente presa di mira da persone che di certo non possono essere definite sue fans.

Belen Rodriguez  Insomma, nonostante il “tempo del tradimento” sia passato da un bel po’, Belen resta comunque uno dei bersagli preferiti dal popolo della rete; situazione che sicuramente non la soddisfa:

“Sono ferita. Ferisce dover essere valutata non per la professionalità, non perché conduci bene o male un programma, perché fai bene o male il tuo lavoro, ma per quello che fai nella vita privata, per come si comporta chi ti sta vicino. Purtroppo lo so che nel mondo dello spettacolo si vive in una specie di realtà parallela. C’è chi ci casca ed entra in un meccanismo deprimente in cui bisogna rendere conto di voci, di cose messe in giro in modo falso, che ti descrivono in modo spregiudicato. Io non sono così. Per me la vita è una, fatta di cose vere”.

Popolo del web, recepito il messaggio?

Leggi anche

Seguici