Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Passeggini Chicco Trio, c’è la soluzione per ogni esigenza

admin

di Redazione VitaDaMamma

05 Ottobre 2012

passegginiLa conoscenza del mondo parte dall’osservazione e l’ambiente esterno si scruta sin dalla più tenera età.

Ogni bambino diviene gradualmente consapevole del mondo esplorandolo: dapprima il neonato esamina ciò che lo circonda solo con lo sguardo, poi con le mani prende a toccare le cose e solo più tardi, quando sarà divenuto un piccolo camminatore, scoprirà il mondo correndo.

La crescita di ogni bimbo coincide con la gioia di sostenere e aiutare il piccolo che ciascun genitore assapora sin dalla nascita del figlio. Questa gioia è carica di responsabilità e richiede al genitore una serie di scelte.

Una delle prime attenzioni che la mamma rivolge al suo bambino è l’acquisto del passeggino.

Come si sceglie il passeggino migliore?

In genere quando la neo mamma sceglie quale passeggino comperare il bimbo è ancora nell’abbraccio sicuro della pancia materna.

La mamma deve riflettere innanzitutto sull’uso del passeggino:

il passeggino è asservito a più scopi, esso serve a fare la ninna sin dai primi giorni, serve al trasporto, serve alla esplorazione e quindi alla prima conoscenza del mondo, serve per il relax e serve per seguire la mamma ed il papà ovunque la famiglia si sposti.

Questa sintetica riflessione sull’uso del passeggino chiarisce subito una cosa: il passeggino deve essere funzionale, leggero, facile da aprire e da chiudere, semplice da trasportare e assolutamente sicuro e comodo per il bambino.

L’obiettivo del passeggino è accogliere il bambino e aiutare la mamma  ad avere cura del piccolo, quindi praticità, solidità e funzionalità non possono mancare.

Non lasciatevi ingannare da telai colorati, da stampe accattivanti e da pubblicità fantasiose: andate alla sostanza delle cose e testatene la concreta efficienza.

Data la varietà di funzioni che deve assolvere è preferibile che il vostro strumento sia pronto a trasformarsi: da carrozzina a seggiolino auto a comodo  passeggino con seduta.

  • È possibile che un semplice passeggino si presti a tali trasformazioni? Si, è possibile se scegliete dei passeggini Trio.

Il Trio mette a disposizione delle mamme tre elementi: navicella, seggiolino e seduta. Ogni elemento ha le sue peculiarità e si presta a diversi usi, pur potendo essere montato su un unico telaio (che deve essere fatto ad arte e deve essere dotato di solide ruote pronte per passeggiare ed esplorare il mondo!).

La navicella:

la navicella è il primo nido del bambino, è in essa infatti che la mamma terrà il piccolissimo appena nato, lì il pupo si riposerà, lì farà le sue passeggiate e lì dormirà.

  • Dalla pancia di mamma … alla navicella del carrozzino. Cosa deve considerare una mamma che voglia fare una buona scelta?

Per compiere una scelta orientata al benessere ed alla sicurezza del bambino osservate il telaio e gli agganci della navicella (come gli agganci dei diversi pezzi di ogni passeggino).

Il telaio deve essere leggero ma solido, le ruote devono seguire i movimenti che la mamma imprime sui manici di guida, devono quindi girare bene dimostrandosi pronte a sostenere le più lunghe passeggiate.

Io mi sono fidata di Chicco e ho scelto il Trio Living Smart anche per il suo telaio:   è robusto, dotato di un nuovo sistema di finiture dei tubi ed è  corredato da solide ruote piene. Il cerchio pieno non è una banalità, esso limita l’accesso di sabbia e sporco all’interno degli ingranaggi, garantendo sempre un’ottima scorrevolezza al passeggino.

La guida è sicura e facile, con un semplice gesto si può scegliere di unire il manico per massimizzare il confort.

La navicella del Trio Living Smart ricorda l’abbraccio avvolgente del pancione: è arrotondata, dotata di una imbottitura interna morbida, traspirante, sicura e carezzevole.

L’imbottitura deve rappresentare l’abbraccio sicuro che avvolge il bambino. Quando si sceglie un carrozzino è indispensabile osservarla da molto vicino: il tessuto deve essere di pregiata qualità, sfoderabile e lavabile. La Chicco, marca leader nei prodotti destinati all’infanzia, certifica la qualità dei tessuti impiegati nella navicella.

Eccellenti per qualità consistenza e sicurezza sono anche i rivestimenti esterni della navicella Trio Living Smart.

Le navicelle sono tutte dotate di capottina. La capottina è la copertura che sovrasta il capo del bambino e lo ripara da sole, vento e pioggia.

Attenzione perché non tutte le capottine sono equivalenti. Quella del Chicco Trio Living Smart è una Capottina con finestrella pensata ed ideata per consentire la circolazione dell’aria ed il tessuto è massimamente traspirante, il che rende le passeggiate piacevoli anche nei mesi più caldi.

La navicella deve essere considerata come il primo rifugio del neonato. Per questo scegliendola la neo mamma deve prevedere i bisogni del bebè e pensare alle sue esigenze.

Ecco un consiglio da mamma: la base della navicella e i tessuti devono necessariamente essere traspiranti perché i bimbi sudano e solo un’ottima traspirazione garantisce la buona salute del bebè facendo si che il sudore non si intrappoli tra la carrozzina e la pelle del piccolo.

La navicella Trio Living Smart è traspirante e ottimamente areata. Inoltre è dotata di uno schienale reclinabile che permette alla mamma di sistemare il pupo nella migliore e più confortevole posizione: un po’ più sollevato dopo la poppata, completamente disteso per il riposo notturno.

Normalmente la navicella è adoperata anche per trasportare i bambini piccolissimi in auto.

Attenzione per massimizzare la sicurezza dei bimbi durante i primi viaggi in macchina è necessario che la navicella sia omologata al trasporto in auto; la navicella del  Trio Living Smart associata al Kit Car è ideale e assolutamente sicura per il trasporto in auto del bambino fin dai suoi primi mesi di vita.

Inoltre la Chicco ha studiato e montato sulla base della navicella del Trio Living Smart una cintura addominale che garantisce il trasporto del bambino senza inficiare il suo comfort.

Dalla navicella al seggiolino auto: chi sceglie il Trio Living Smart per i viaggi in auto dei bambini disporrà, dalla nascita e fino al raggiungimento dei 13 Kg di peso, del seggiolino auto Living Smart.

Se lo ami lo leghi!

È questo il motto della sicurezza in auto con cui da anni si sensibilizzano le mamme ed i papà che trasportano comunemente i bambini in macchina.

I piccoli durante ogni viaggio in auto vanno assicurati ai seggiolini, legarli significa amarli e preservare il loro benessere.

Il seggiolino auto Living Smart è particolarmente sicuro e pratico, praticità e sicurezza sono garantite da una base di montaggio inclusa nella configurazione trio e pensata per rimanere fissa in auto come sostegno su cui agganciare il seggiolino.

Il seggiolino può dunque essere usato sul telaio per le passeggiate al parco, la spesa al supermercato, la coda in banca e in un solo gesto può essere sganciato dal telaio e agganciato sulla base montata in auto … dalla passeggiata al parco alla passeggiata in macchina con praticità e sicurezza.

Il seggiolino è dotato di riduttore adatto ai piccolissimi. È un cuscino pensato per garantire la migliore postura dei neonati e per massimizzare confort e sicurezza.

Prima di correre per il mondo da solo il bambino ha bisogno di correre per il mondo con un buon passeggino.

Il passeggino è il vero alleato delle mamme: il bambino nel passeggino va al parco, al nido, al mercato con la nonna e col passeggino si corre a fare questa o quella commissione. Ma nel passeggino si dorme anche, si sonnecchia davanti alla tv mentre va il dvd preferito, si fa un pisolino al ristorante mentre mamma e papà finiscono la cena, si riposa a casa dei nonni.

Insomma il passeggino deve essere predisposto per una lunga e dura vita.

La Chicco ha fama di essere una delle migliori se non la migliore casa produttrice di passeggini … e la fama in questo campo non mente perché qui conta l’esperienza delle mamme che sui passeggini Chicco hanno cresciuto due o più bambini testandone la forza e la solidità. Io sono una di quelle mamme e il mio passeggino Chicco, dopo due bimbi, è ancora resistente, fiero e solido. Riconosco, poi, nel Trio Living Smart la migliore espressione del progresso, della tecnologia e dell’innovazione firmate Chicco.

Seduta reversibile, schienale completamente reclinabile (il che rende il passeggino sfruttabile sin dalla nascita), praticità di guida, apertura e chiusura in un solo gesto e con una sola mano fanno della seduta e di tutto il passeggino Trio Living Smart la scelta migliore per ogni mamma e per ogni bambino.

Gli accessori che completano il passeggino rendono l’acquisto ancora più conveniente:

  • la borsa è capiente, resistente e pratica;
  • la rete parasole a complemento della capottina assicura al bambino una protezione totale ed in qualunque posizione (per la sua conformazione è capace di preservare completamente il piccolo dal sole e dal vento);
  • il parapioggia si monta sul passeggino in poche e semplici mosse (io l’ho sempre tenuto nella borsa e la pioggia non mi ha mai sorpresa);
  • il materassino riduttore garantisce comfort e sostegno al bambino, è un accessorio disponibile come accessorio separato, a cui io non avrei mai rinunciato, è ideale nei primi mesi nel passaggio dalla navicella al passeggino, avvolgendo il bambino e massimizza  il confort della seduta.

I miei bambini sono cresciuti con Chicco, sceglierlo significa prediligere qualità, convenienza e confort!

Articolo Sponsorizzato

Leggi anche

Seguici