Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Gravidanza settimana per settimana, cosa succede a te e al tuo bambino

Gravidanza settimana per settimana: ogni settimana nuovi cambiamenti intervengono nel corpo della donna incinta

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

18 Ottobre 2012

Gravidanza – diciassettesima settimana

La diciassettesima settimana di gravidanza non è molto differente dalla precedente.

È già il momento di sperimentare cambiamenti importanti tanto nel corpo, al seno e alla schiena, quanto nelle emozioni. È uno dei momenti che le donne di solito sfruttano di più durante la gravidanza. Arriviamo alla diciassettesima settimana ed è già il momento di conoscersi di più e organizzare alcune cose.

Cambiamenti nel corpo della donna incinta

A partire dalla diciassettesima settimana la donna nota un aumento del seno. Gli ormoni iniziano a prepararlo per la produzione di latte. Per questo aumenta il flusso di sangue al seno e crescono le ghiandole mammarie. Le vene iniziano a farsi visibili.

Il corpo della donna si prepara per un futuro allattamento. Mano a mano che prosegue la gravidanza, l’aumento della dimensione dell’utero esercita una pressione sulla vescica, per la qual cosa la donna sentirà il bisogno di urinare con maggior frequenza. Inoltre i cambiamenti ormonali propri della gravidanza possono dilatare l’uretere, aumentando il rischio di soffrire di infezioni urinarie. È importante, in questi casi, non trattenere l’urina, bere molta acqua e fare una visita medica se prova bruciore o difficoltà ad urinare.

Per via dell’aumento di peso e all’azione degli ormoni, è possibile che la donna presenti una curvatura della schiena. È necessario controllare la posizione se possibile, fare esercizio fisico per rafforzare la schiena. Il nuoto e lo yoga sono molto raccomandabili, a partire dal momento in cui il medico lo approva.

Sviluppo e crescita del bambino in gravidanza

A partire dalla diciassettesima settimana di gravidanza, la faccina del bambino sarà ben formata.

Il processo di crescita e maturazione dei principali organi e sistemi, come quello nervoso, quello respiratorio, quello genitale e altri, è completato. I suoi reni funzionano bene e ciò gli permette di evacuare a volte. Attraverso la placenta l’urina torna alla madre che se ne fa carico.

Sia gli occhi che le orecchie del bambino si evolvono bene. I suoi occhi continuano ad essere chiusi ma sono sensibili ala luce. Alla diciassettesima settimana il bambino inizia ad avere i capelli e le ciglia nonché il labbro superiore.

In questa fase il bambino sperimenta anche cambiamenti nella sua pelle. Inizia a formare un tessuto adiposo (vermix) che lo aiuta a conservare la temperatura corporea e proteggersi. La sua pelle che ancora è trasparente permette di vedere i vasi sanguigni.

Cambia posizione frequentemente, perciò quello che farà nelle settimane seguenti farà si che la mamma percepisca più forti i suoi movimenti. Il bambino inizia a manifestare alcuni riflessi come la deglutizione e la suzione.

In questa fase il bambino di solito misura tra i 13 e i 17 cm e pesa tra i 150 e i 180 grammi approssimativamente.

Salute ed emozioni durante la gravidanza

Nella diciassettesima settimana se la donna non lo ha fatto prima, il medico potrà suggerirle di fare il triplo screening, ovvero, un’analisi del sangue per misurare i livelli di alfa-fetoproteina (AFP) e degli ormoni hCG estradiolo nel sangue della madre e così provare che il bambino sta bene.

Il medico potrà fare anche un’ecografia per sapere se il bambino è ben formato, se sta nella posizione corretta e, se possibile, sapere se è un bambino o una bambina.

A partire dalla diciassettesima settimana di gravidanza il medico, specialmente se la donna ha più di 35 anni, raccomanda l’amniocentesi, una prova che si fa prelevando il liquido amniotico per escludere qualsiasi problema cromosomico come la sindrome di Down.

In questa fase è importante che la donna eviti movimenti rapidi e bruschi come salti e quelli che implichino il piegarsi o piegare la articolazioni eccessivamente. È raccomandabile l’esercizio fisico come camminare e nuotare.

Anche il sonno è molto importante affinché la donna mantenga le sue emozioni equilibrate. Per questo bisogna allontanare le paure, i sospetti e tranquillizzarsi. I massaggi così come lo yoga e il tai chi possono aiutarla a conciliare meglio il sonno e mettere da parte le preoccupazioni.

Alcune donne possono avere dolori addominali in questa settimana, specialmente al lato del pube. Questo è dovuto ai legamenti uterini che si stirano per accompagnare lo sviluppo dell’utero e il prolungamento  dei muscoli addominali.

Dieta e alimentazione nella donna incinta

È molto importante che la donna acquisisca abitudini alimentari sane in tutte le fasi della gravidanza. Specialmente a partire dalla diciassettesima settimana è conveniente che la donna faccia attenzione alla sua alimentazione. Non è necessario che mangi per due, ma bensì che conduca una dieta variata e ricca di nutrienti necessari per lo sviluppo del bambino.

In questa tappa in cui l’embrione sviluppa le estremità del suo corpo è molto importante l’apporto di calcio poiché aiuterà la formazione dei denti, delle ossa oltre a far bene al corpo della donna. Sicuramente, quando farai la visita con il ginecologo egli ti prescriverà qualche supplemento di calcio. Anche il ferro è importante e deve essere presente in questa fase nell’alimentazione della donna incinta.  Si deve mangiare più carne, legumi e frutta secca.

La stitichezza può continuare a infastidire la donna incinta ancora di più a mano a mano che il bambino cresce. Si raccomanda una dieta ricca di fibra e il consumo di almeno 8 bicchieri di acqua al giorno.

Curiosità relative alla diciassettesima settimana di gravidanza

Per la dimensione della pancia è consigliabile che la donna non porti tacchi né vestiti molto stretti, per evitare alterazioni nella circolazione. Per la crescita del seno è conveniente che la donna compri sostegni adeguati alle sue nuove forme. Molte donne aumentano di una o due taglie la coppa di sostegno.

La donna ha tutto il diritto di assentarsi dal posto di lavoro per fare le analisi e le visite mediche.

È conveniente che la donna usi biancheria intima che sostenga bene l’utero per sentirsi più comoda e meno a disagio per il peso della pancia.

Fonte: www.guiainfantil.com

Cosa succede nel corso della diciottesima settimana? Leggilo qui: Gravidanza settimana per settimana cosa succede a te e al  tuo bambino

 

Leggi anche

Seguici