Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Costumi halloween bambini, senza spendere soldi

di Mamma Elisa

07 Ottobre 2010

Halloween sta per arrivare,anche se non è una festa italiana anche qui da noi inizia a prendere piede.

Diversi locali organizzano feste per bambini, in casa si preparano dei piatti e dolci a tema,c’è chi decora le zucche e le mette fuori dalla porta, bambini che vanno in giro mascherati, suonando alla porta dei vicini dicendo:<< dolcetto o scherzetto?>>.
I travestimenti tipici per questa festa sono, mummie, streghe, fantasmi, zombie … insomma tutto ciò che in genere incute terrore.

Noi mamme  potremmo creare per i nostri cuccioli dei vestiti a tema spendendo pochi spiccioli o addirittura non spendendo niente.

Come?Utilizzando tutto ciò che i nostri figli non indossano più un po’ perché consumato,un pò perché corto , tipo magliette, camicie, pantaloni , ecc, ecc….
Inoltre se avete dei pezzi di stoffa, tovaglie vecchie, quei veli che in genere si usano per confezionare i confetti ( io per esempio ne ho tanti in casa li conservo sempre )…tirate tutto fuori potrebbero ritornarvi utili.

Qui di seguito vi riporto alcuni esempi di vestiti che potrete creare:
Zombie
Prendete una maglietta a manica lunga o a manica corta, tagliate con una forbice le maniche formando tante strisce di stoffa,una manica riducetela in strisce fino all’altezza del gomito,l’altra o la lasciate intera oppure fate lo stesso procedimento per tutta la lunghezza della manica.
Ovviamente al bambino farete comunque indossare qualcosa sotto.
Per i pantaloni potete lasciare la lunghezza e tagliuzzare a zig – zag la parte inferiore, oppure potete lasciare una gamba lunga con qualche strappo qual e la e l’altra riducetela a striscioline fino al ginocchio.
Truccate il viso del bambino con qualche cicatrice sulla fronte o sulle guance utilizzando una matita da trucco nera, oppure create delle occhiaie con un ombretto nero.

Scheletro
Per lo scheletro occorre una maglietta nera, della stoffa bianca e un cartoncino bianco.
Sul cartoncino  disegnate con la matita una cassa toracica , una spina dorsale, e se la maglietta è a manica lunga anche le ossa delle braccia.
Dopo di che ritagliate il cartamodello,non preoccupatevi se il disegno non sarà preciso, non siamo mica delle artiste noi! Appoggiatelo sulla stoffa bianca,magari fissandolo con degli spilli e ritagliate la stoffa seguendo il contorno del modello.
Dopo di che, se siete brave a cucire, cucite lo scheletro sulla maglietta nera,altrimenti utilizzate la colla.
Se avete un paio di legging che non servono più potete fare lo stesso procedimento anche per la parte inferiore realizzando uno scheletro completo,altrimenti basta solo la maglietta sarà carino uguale.

Mummia
Per la mummia bastano dei rotoli di carta igienica e del nastro adesivo.
Fate indossare al bambino/a un abbigliamento aderente,tipo un lupetto con delle ghette e avvolgete gli arti, il busto e anche parte della testa con la carta igienica(ne servirà un bel po’) e fermatela con il nastro adesivo.
Basta poco è la vostra mummietta è pronta.

Strega
Per il vestito da strega potete utilizzare i veli dei confetti tingendoli con una bomboletta spray  nera.
Per la parte superiore serve una maglietta scura possibilmente nera.
Intorno al collo e all’estremità delle maniche cucite o attaccate  i veli,se non ne avete potete comprare un po’ di velo in merceria.
Se avete una gonna vecchia scura fate la stessa cosa incollando sull’estremità del velo nero.
Altrimenti semplicemente fate indossare alla bambina dei legging neri.
Per il cappello occorre un  cartoncino nero, del velo nero, colla, un pennarello argentato e un elastico.
Arrotolate il cartoncino formando un cono, tagliate la base con le forbici fino ad ottenere la misura giusta per la testa della vostra bambina,chiudete il cilindro con della colla e dei punti di spillatrice.
Disegnate sul cilindro con un pennarello argentato dei ragnetti e incollate tutto intorno del velo nero.
Fate due piccoli buchi a destra e a sinistra all’estremità del cappello e infilate un elastico sottile, questo servirà per fermare sulla testa il cappello ed evitare che cada ogni minuto.

Queste sono solo alcuni dei vestiti che potete realizzare per i vostri bambini,non occorre essere delle sarte basta solo tanta  fantasia e un po’ di pazienza.

Leggi anche

Seguici