Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Trucchi di Halloween: attenzione alla pelle dei bambini

DanielaBrancaccio

di Dott.ssa Daniela Brancaccio

07 Ottobre 2010

TRUCCHI DI HALLOWEEN: EFFETTI SPECIALI SENZA EFFETTI COLLATERALI

Truccarsi può essere molto divertente ad Halloween ma anche in altre occasioni speciali. Un trucco variopinto permette di vedere meglio di una maschera e rende più liberi i movimenti del bambino. La maggior parte delle persone adulte si trucca senza problemi, ma non sempre, e soprattutto per i più piccoli, bisogna fare molta attenzione.

Ecco alcuni consigli per evitare eruzioni cutanee, palpebre gonfie e altri fastidi:

– seguire attentamente le istruzioni riportate sull’etichetta del prodotto,

– scegliere prodotti adatti alla propria pelle o in particolare a quella del bambino,

– fare attenzione che il trucco non abbia un brutto odore, la qual cosa è indicativa di una sua possibile contaminazione.

Alcune sostanze vanno bene sulla pelle del corpo ma non a contatto con gli occhi. Molti trucchi per gli occhi prescrivono di essere utilizzati con cautela in prossimità di questi ultimi, proprio perché soprattutto i piccoli possono presentare reazioni allergiche più o meno gravi. Il consiglio è quello di provare un nuovo prodotto su una ristretta superficie del corpo, per controllare se determina una reazione nel giro di qualche giorno.

Infine, una volta osservati tali accorgimenti, evitate di far si che i bambini si addormentino  con il trucco, che a lungo andare può irritare la pelle, spesso penetrando negli occhi e causando fastidiosi bruciori.

Struccarsi è importante quanto truccarsi. Seguire le istruzioni indicate dall’etichetta, a seconda che  consigli di usare sapone oppure creme struccanti o alte sostanze cosmetiche adatte. Fate particolare attenzione alla pelle della zona occhi anche in questo caso.

Tali semplici accorgimenti evitano di trasformare il divertimento di grandi e piccoli in fastidiose reazioni allergiche. Nel caso in cui però tali reazioni si manifestassero nonostante le precauzioni, si consiglia di consultare il medico o il pediatra al più presto.

Fonte: http://www.fda.gov/Cosmetics/ProductandIngredientSafety/ProductInformation/ucm143055.htm

Leggi anche

Seguici