Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Giornalista francese aggredita e molestata in diretta tv (video)

Ennesima aggressione a sfondo sessuale in piazza Tharir

di Mariangela Saulino

22 Ottobre 2012

Nel bel mezzo della diretta televisiva in piazza Tharir la giornalista francese Sonia Dridi è stata circondata da un gruppo di giovani che hanno cominciato a toccarla ed a toglierle i vestiti.

La giornalista di France 24 è riuscita a salvarsi grazie all’aiuto di un collega della stessa emittente, Ashraf Khalil che l’ha portata in salvo in un fast food.

Sonia ha dichiarato di essere stata circondata da una trentina di uomini ed ha così descritto il fatto:Sono stata afferrata dappertutto. Mi sono accorta solo più tardi, quando qualcuno ha riabbottonato la mia camicia, che era stata aperta, ma non strappata. Ho evitato il peggio grazie alla cintura che portavo”.

Purtroppo non si tratta di un caso isolato, tante sono state le donne aggredite nelle vie del Cairo.

La prima vittima di queste aggressioni è stata la giornalista americana Lara Logan che fu aggredita l’11 febbraio 2011, seguita da tanti altri episodi che però raramente vengono alla ribalta perché la polizia di solito non entra nella piazza e perché tante sono le donne che non denunciano.

Sonia Dridi è naturalmente sotto choc e la direzione di France 24 “ha condannato fermamente le aggressioni a ripetizione contro i giornalisti che devono avere la possibilità di fare il loro mestiere in ogni parte del mondo”.

Intanto dopo aver sporto denuncia contro ignoti i due giornalisti saranno rimpatriati.

Leggi anche

Seguici