Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Cane naufrago salvato dal surfista Cherlie Head

Cucciolo di Shih Tzu salvato da un surfista

di Mariangela Saulino

22 Ottobre 2012

Cane naufrago salvato Charlie Head è un atleta impegnato in una particolare e difficile impresa, la traversata di seicento miglia dalla Cornovaglia a Londra con la sua tavola da paddle board, uno sport che consiste nel pagaiare stando in piedi.

L’atleta giunto nelle vicinanze di Herme Bay, nel Kent ha avvistato un cagnolino su una roccia.

Cane naufrago salvato  Il cucciolo di Shih Tzu era letteralmente terrorizzato.

Sorpreso sul molo dall’alta marea era rimasto bloccato sullo scoglio e non avrebbe avuto alcuna possibilità di  salvarsi se, il trentenne atleta amante degli animali, non avesse deviato la sua traiettoria e fosse accorso in suo aiuto.

Naturalmente le manovre di salvataggio non sono state semplici vista la particolarità del mezzo di soccorso e, soprattutto, perché il cane spaventato ed infreddolito nessuna intenzione aveva di saltare sulla tavola da surf.

Alla fine la caparbietà di Charlie ha avuto la meglio.

Dopo un bel po’ di coccole il cagnolino, finalmente tranquillo è saltato tra le sue braccia ed è stato portato in salvo.

Leggi anche

Seguici