Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Lourdes: Grotta della Madonna invasa dall’acqua evacuati 500 pellegrini

La grotta di Lourdes allagata dalla pioggia

di Mariangela Saulino

23 Ottobre 2012

Negli ultimi giorni il sud ovest della Francia è stato colpito da piogge torrenziali che hanno causato inondazioni in diverse città, tra le quali Lourdes ed il suo Santuario.

In particolare si è verificata l’esondazione del fiume Gave de Pau che minaccia i numerosi alberghi della città pirenaica ed ora, addirittura, la grotta.

La pioggia che ormai cade incessantemente da tre giorni ha causato l’evacuazione di circa cinquecento pellegrini che erano ospitati oltre che negli alberghi del lungo fiume anche nell’area Pirrefitte – Nastalas e nel campeggio Cauterets.

I metereologi francesi hanno rilevato che sui Pirenei sono caduti dal cielo duecento litri d’acqua per metro quadrato, con punte di addirittura trecento verso i confini con la Spagna.

Un eccezionale perturbazione che ha parzialmente inondato uno dei luoghi più famosi della cristianità, come la Grotta di Massabielle, luogo dove nel 1858 la Vergine apparve alla piccola Bernadette.

Per il momento solo il Santuario è rimasto indenne dalle piogge e le previsioni di Meteo France prevedono un miglioramento nel fine settimana, quindi, si consiglia ai pellegrini che hanno in programma la visita a Lourdes di attendere che le condizioni meteorologiche  comincino a migliorare.

Leggi anche

Seguici