Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Tragedia allo zoo: i licaoni sbranano un bimbo di tre anni

Cade nella gabbia e gli animali lo sbranano

di Mariangela Saulino

05 Novembre 2012

Nello zoo della città di Pittsburgh, nel Nord est degli stati Uniti, si è verificata un incidente che è costata la vita ad un bimbo di tre anni.

Il piccolo, al parco con la mamma, dopo aver superato le barriere di protezione è caduto nella gabbia dei licaoni che l’hanno sbranato.

Questo tipo di animali, dal nome scientifico “Licaone pictus”, sono delle dimensioni di cani domestici di medie dimensioni e sono particolarmente aggressivi.

I guardiani sono subito intervenuti insieme ai veterinari dello zoo per cercare di salvare il piccolo ma, purtroppo, non hanno avuto successo. Uno degli undici animali presenti nella gabbia è stato anche ucciso ma per il piccolo non cìè stato nulla da fare.

Una tragedia che ha sconvolto tutti, anche se, l’amministratrice dello zoo non ha confermato che il bimbo sia stato ucciso dai licaoni. Secondo la donna la morte sarebbe stata provocata dalla caduta nella gabbia e non dalla ferocia degli animali.

Qualunque sia stata la dinamica dell’incidente resta il fatto che questi piccoli predatori si sono scagliati contro il piccolo corpicino e l’hanno sbranato.

E questo ci riporta all’incresciosa polemica che da sempre avvolge gli zoo ed i loro protocolli di sicurezza.

 

Leggi anche

Seguici