Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Twilight saga: strage sventata da una mamma di Chicago

Sventata l'ennesima strage in America

di Mariangela Saulino

17 Novembre 2012

Nella città di Chicago questa mattina c’è molto da festeggiare poiché è stato sventato il tentativo di strage che un giovane ventenne stava progettando.

La polizia è riuscita ad intervenire in tempo grazie alla denuncia della mamma del ragazzo che era venuta a conoscenza dei folli progetti del figlio. Il ragazzo, Blaec Lammers, era riuscito ad acquistare delle armi, nonostante il fatto che facesse uso di psicofarmaci, perché aveva in mente di recarsi al cinema Bolivar, in Missuri,  durante la proiezione dell’ultimo episodio di Twilight e provocare un bagno di sangue.

La mamma di Bleac si era accorta che il figlio aveva interrotto l’assunzione degli psicofarmaci ed aveva acquistato questo piccolo arsenale e, memore dell’episodio dello scorso 20 luglio quando Jhon Holme uccise 12 persone durante la proiezione del film Batman, ha deciso di chiamare il 911 e denunciare il fatto alla polizia.

Bleac era già stato arrestato nel 2009 poiché aveva annunciato di aver intenzione di pugnalare tutti i dipendenti di un supermercato Wal – Mart.

Questa volta è intervenuta una mamma coraggiosa ma, in America resta il grave problema dell’acquisto mal disciplinato delle armi come dimostra questa storia dove anche un ragazzo con problemi psicologici ha avuto con estrema facilità la possibilità di acquistare legalmente pistole e munizioni.

Leggi anche

Seguici