Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Tablet per bambini, quale scegliere

Tablet per bambini SuperPaquito

di Lorangela Pozzato

04 Gennaio 2013

Tablet Super PaquitoAnche la Befana potrebbe rivelarsi tech, se al vostro bimbo regalerete un tablet appositamente studiato per la sua età…

 

Se al posto della calza piena di dolciumi od in aggiunta al classico dono per la festa della Befana, volete regalare al vostro bimbo un dispositivo tecnologico che lo aiuti nel percorso educativo, potete pensare ad un tablet per bambini.

In commercio ve ne sono molteplici, per tutte le tasche e per tutte le età dei piccini.

SuperPaquito della spagnola Imaginarium è senz’altro un buon dispositivo, specialmente sotto il profilo della sicurezza dei tablet per bambini quale sceglieregenitori. Infatti il software “magicOS” di cui è dotato, ha il “parental control” che consente ai genitori di filtrare e selezionare, per ogni bambino della famiglia, i contenuti fruibili, il tempo di permanenza, i contatti e gli accessi sia in entrata che in uscita. Non consente il collegamento ai social network.

Tutto questo serve a far capire al bimbo come e quando usare il tablet dopo lo studio, dandogli un metodo ed una responsabilità aggiuntivi.

  • Piattaforma utilizzata: Android.
  • Schermo IPS con capacità tattile: 9,7” (1024×768 pixel).
  • Memoria espandibile: 16 GB. CPU: Cortex A8 1 GHz.
  • Fotocamera anteriore da 2 MP.
  • Fotocamera posteriore da 3 MP.
  • Videocamera.
  • Possibilità di connessione alla televisione.
  • Case in alluminio.
  • Cinque finestre in cui organizzare i temi: Home, Scuola, Creatività, Case TABLETBiblioteca e Tempo Libero.

Le applicazioni sono scaricabili dallo store Google Play.

Si può usufruire anche di PaquitoLand, una piattaforma di riferimento con contenuti prescelti da Imaginarium.

Attraverso SuperPaquito si può giocare, imparare l’inglese, leggere e-book, guardare video, ascoltare musica, accedere ai siti web permessi, osservare foto, utilizzare gli strumenti di disegno, pianificare con l’agenda, usare la tabella delle ricompense, ecc.

Costo: €. 299. Per bambini da sei anni in su.

Per altre informazioni, consultate il sito: www.imaginarium.it.

Leggi anche

Seguici