Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Decorare la cameretta dei bambini

Idee per decorare la cameretta dei bimbi

Gioela Saga

di Gioela Saga

28 Gennaio 2013

Leonardo Di Caprio lascia il cinema per l’ambienteLa cameretta dei nostri bimbi è un piccolo mondo dove possono sentirsi coccolati, un mondo che gli appartiene ed è bello poter decorare nel modo più personalizzato possibile. La cameretta dovrebbe rispecchiare il nostro bimbo non solo, banalmente, per il fatto che sia maschietto o femminuccia, ma anche per i loro interessi e i tratti distintivi del loro carattere. Questo naturalmente per i più grandicelli, soprattutto.

Alcuni suggerimenti possono però essere adottati in linea generale, come anche alcune idee creative che abbiamo raccolto per voi.

Partiamo dalla scelta del colore per le pareti: decorare la cameretta dei bambinipuò essere in tinta con l’arredamento o distaccarsene completamente per esser più incisivo.

  • Privilegiate toni più scuri per le pareti che saranno più soggette a manate ed usura, ricordando comunque di tenere dei piccoli avanzi di pittura per interventi di manutenzione di emergenza.
  • Potete decidere di fare tutte le pareti uguali o, perché no, diversificarle tono su tono o distinguerle in modo netto, persino scegliere una decorazione a strisce di colore.
  • L’importante è usare pitture atossiche, lavabili, possibilmente ad acqua.
  • Un’idea molto carina è quella di lasciare una parete libera, o meglio una porzione, a misura di bambino, per poter dare sfogo alla sua creatività.

– Potete allestire con delle puntine una grande foglio di carta bianco, da sostituire di tanto in tanto, dove possa disegnare e “scarabocchiare” come meglio crede, sarà il suo piccolo atelier di pittura. decorare la cameretta dei bambiniQuesto aiuterà a preservare il resto della casa!

Un’alternativa al foglio di carta può essere il posizionamento di una classica lavagna dove potersi divertire con i gessetti.

– Oppure potreste sistemare un foglio di sughero dove potrà appendere tutte le sue creazioni. In genere questa è un’alternativa molto apprezzata anche dalle ragazzine che possono poi farne un “altarino” di ricordi, post-it, dediche, cartoline, poster e foto del cuore, da poter sostituire con facilità, seguendo l’alternanza delle emozioni molto veloce a una certa età, senza dover rovinare il muro.

– Sempre per lo stesso scopo si può agganciare un filo che scorra lungo una parete e applicare delle mollette che sorreggano i lavoretti o i ricordini dei bambini.

  • Per decorare sulle pareti le idee possono davvero essere tante. Ci sono quelle meno impegnative, che si trovano già pronte nei grandi magazzini e possono essere gli stickers, adesivi di diverso genere, ispirate alla natura, ai cartoni animati, fiabe, scritte o ai giochi, ci sono persino quelle a forma di stelline e pianeti fosforescenti che si illuminano al buio.
  • Oppure potete applicare una cornice adesiva, per spezzare in due la parete, creando una banconata inferiore magari dipinta con colori più scuri e resistenti e una sopra la cornice anche di colore più chiaro.
  • Per le più creative è molto bello realizzare delle decorazioni con degli stencils che si possono anche creare in modo personalizzato, decorare la cameretta dei bambinio ancora creare delle sagome su colore a contrasto, da incollare al muro con nastro biadesivo.
  • Le più ardite potranno cimentarsi nella vera e propria creazione di “murales” con colori acrilici, possono rappresentare l’animale preferito, un soggetto della natura o dello sport praticato, seguendo i gusti e le attitudini del bimbo. Potete poi contornarli con il nero per farli risaltare o anche con colori glitterati.

– Ricordate che se vi cimentate in questo lavoro non dovete diluire troppo i colori che altrimenti rischiano di colare.

  • Molto apprezzate sono anche le nuvolette e il cielo ricreato sul soffitto con un bel paesaggio di colline, alberi e fiori sulle pareti oppure un bel mare con tanto di nave e pesciolini.

decorare la cameretta dei bambini

  • I bambini amano molto specchiarsi e guardarsi, potreste anche pensare di applicare uno specchio infrangibile da fissare al muro.

Pensate che in uno studio newyorkese è stato progettata un’idea veramente originale: ricoprire i muri con fogli di lego, come fosse una carta da parati dentellata, in modo da poter posizionare i famosi mattoncini direttamente sul muro!

decorare la cameretta dei bambini

La cameretta del bambino deve essere un luogo rassicurante, accogliente e stimolante allo stesso tempo.

decorare la cameretta dei bambiniLasciate sempre, compatibilmente con lo spazio, un angolo morbido fatto da cuscini, tappeti, materassino o poufs a sacco, li lascerà liberi di sentirsi coccolati.
Dovremmo comunque cercare di lasciare molto spazio per farli sentire liberi di muoversi con un arredamento piuttosto essenziale, studiato per i bambini, con materiali atossici, angoli smussati.

  • Deve poter accedere autonomamente ai suoi giochi e libricini attraverso ceste, scatoloni, mobiletti alla sua portata, questo lo farà decorare la cameretta dei bambinianche sentire più sicuro di sè e padrone del suo regno e gli eviterà di indurlo ad arrampicarsi pericolosamente appena ci distraiamo.
  • Le tende abbelliscono molto, possono essere coordinate con il copriletto o la tinteggiatura e possono creare una penombra utile ai riposini pomeridiani ma ricordate di scegliere sempre tessuti ignifughi.

– Un consiglio valido per tutte è, per quanto possibile, se non si tratta di un bebé, coinvolgere i bambini nella realizzazione, nelle scelte, ricordandoci che i nostri piccoli hanno già dei gusti e delle preferenze bene definite!

 

 

Leggi anche

Seguici