Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Cardito manovra sbagliata blocca il traffico, il video è una bufala: la smentita ufficiale

Il video che sta spopolando sul web dell’autista imbranato che blocca il traffico di Cardito (NA) è un falso: lo conferma il comune

admin

di Redazione VitaDaMamma

07 Febbraio 2013

Cardito automobilista imbranato, video è un falsoLa scena si svolge a Cardito, un paese in provincia di Napoli: un uomo, a bordo della sua Fiat 500, tenta di effettuare un’inversione del senso di marcia e lo fa in una stretta stradina ai cui lati sono parcheggiate più auto.

L’autista, alquanto in difficoltà, resta incastrato bloccando il traffico ed impedendo il passaggio di alcune vetture che intanto erano sopraggiunte. Come se tutto ciò non fosse già sufficiente a rendere la scena alquanto surreale, sopraggiunge anche un gruppo di motociclisti e una processione con tanto di fedeli e parroco, identificato come don Daniele, il cui intervento risulterà poi decisivo.

Cardito automobilista imbranato, video   è un falso

È lui infatti che, con calma e fermezza, aiuta il malcapitato e poco esperto autista a completare la manovra e a sbloccare così il traffico creatosi.

Una scena esilarante che in molti sul web hanno contribuito a diffondere: importanti testate giornalistiche, siti minori e piccoli blog, arrivando addirittura ad essere trasmesso durante il tg della sera.

Ma siamo proprio sicuri che sia tutto vero?

Alcuni commenti sul web, soprattutto quelli rilasciati nei post condivisi su facebook, hanno iniziato ad insinuare il dubbio che l’esagerata scena altro non fosse che un semplice fake, un falso, dando così origine alle più svariate ipotesi.

 

Il web è stato più che fantasioso e sono comparse anche affermazioni realmente diffamanti. Basti pensare che secondo certi utenti della rete (che probabilmente pochissimo sanno delle ricche terre campane) il girato sarebbe una bufala non per la situazione parossistica e non per il mancato intervento delle autorità, fantasiosamente sostituite da un prete, ma solo perché le persone riprese nel video parlano un corretto italiano cosa che secondo questi geni della rete mai succederebbe a Cardito o comunque nel napoletano! Ebbene, ricordiamo a tutti che Napoli è Italia, è cultura, arte e sapere nella stessa misura in cui lo è il Paese tutto!

Premettendo che nel video si possono ben ascoltare molte persone che parlano un “corretto” dialetto, tali affermazioni denotano che il suddetto filmato, da semplice scena esilarante, è stato poi usato strumentalmente come “vessillo” della erroneamente presunta poca civiltà del sud. Nel modo in cui è stato strumentalizzato il girato lascia ampio spazio a critiche sul parcheggio selvaggio, sull’incapacità di guida e altro ancora (particolari che volendo sono realmente esistenti anche in altri paesi italiani, compresi quelli del nord).

Cardito automobilista imbranato, video  è un falsoInsomma la situazione è andata via via degenerando.

  • La nostra redazione, al fine di appurare la veridicità del video, ha contattato il Comune di Cardito. Abbiamo trovato grande disponibilità nell’Istruttore Amministrativo del comune stesso, presso l’ ufficio cultura, la Signora Marotta, la quale ci ha confermato che il video è una finzione.

Il tutto è stato girato circa un anno fa, con tanto di attori e figuranti, prete compreso, con l’intento di realizzare uno spot pubblicitario.

Si auspica una ufficializzazione del sindaco di Cardito per la quale noi stessi ci mettiamo a disposizione delle autorità comunali al fine di fare buona e chiara informazione.

Leggi anche

Seguici