Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il giocattolo più costoso al mondo

Il mattoncino della Lego più costoso al mondo

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

06 Aprile 2013

Chi non conosce il marchio Lego e i suoi mattoncini con i quali è possibile costruire di tutto?

Costruzioni che si tramandano di generazioni in generazioni perché durevoli nel tempo grazie all’ottima manifattura che li rende così popolari, i Lego sono tra i primi giocattoli della loro categoria.

La produzione dell’azienda danese ha preso il via nel lontano 1949 proseguendo fino ai giorni nostri con un continuo crescendo, evolvendosi ed introducendo molte innovazioni pur mantenendo comunque la classica forma assunta nel 1958 che contraddistingue i mattoncini.

Al compimento del quarto di secolo di attività, tra gli anni settanta e gli anni ottanta, presso la fabbrica tedesca situata a Honenwestedt, la Lego pensò di realizzare dei preziosi doni con i quali omaggiare alcuni dei propri dipendenti, tra cui anche due rappresentanti con i quali avevano una più stretta collaborazione.

L’omaggio consisteva in un mattoncino 2X4 in oro 14 carati del peso di 25,65 grammi, confezionato e racchiuso in una scatola di plastica, come un vero e proprio gioiello.

La notizia di tale “rarità” si è diffusa negli ultimi giorni sul web in quanto proprio on line ha avuto luogo la vendita di uno di questi preziosi mattoncini, definito oggi il più costoso al mondo.

Sul sito www.brickenvy.com infatti tale prezioso è stato acquistato per 14.450 dollari, una somma considerevole per un pezzo veramente unico.

Leggi anche

Seguici