Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Emma Marrone nuda: basta polemiche

Emma Marrone ha presentato ieri a Milano il suo nuovo album Schiena

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

09 Aprile 2013

Emma Marrone La cantante pugliese Emma Marrone ha presentato ieri a Milano il suo nuovo album “Schiena”, prodotto dalla Universal Music, reso disponibile al pubblico da oggi, martedì 9 aprile.

Come la stessa cantante aveva già anticipato lo scorso 18 marzo pubblicando la foto della copertina sulla sua fan page facebook, questo disco rappresenta la sua evoluzione, sia in qualità di cantante che di donna.

“Non ho mai avuto idoli in particolare………. Credo che solo imparando si possa crescere come musicista e come artista. E difatti questo mio nuovo disco è il disco dell’evoluzione . È quello che sognavo quando da ragazzina cantavo su palchi piccoli come un tavolino.”

Un grande cambiamento che è stato reso possibile anche grazie all’aiuto di Maria De Filippi, colei che l’ha in qualche modo scoperta, che l’ha vista crescere artisticamente all’interno del talent show Amici e che l’ha vista trionfare sia come artista che come persona:

Emma Marrone “Con lei mi sono sempre confrontata a muso duro e con la massima onestà. Così oggi è una delle mie prime confidenti e abbiamo un rapporto paritario, bellissimo. Posso dirlo? Credo sia orgogliosa di me perché le ho detto che ora voglio camminare con le mie gambe. E, quando ha ascoltato il disco, se ne è innamorata subito.”

Ritornando invece al nuovo album, in molti, soprattutto i più maligni, hanno ipotizzato su un suo ritrovato esibizionismo data la copertina che la ritrae nuda, seppur di schiena. A tali accuse Emma risponde:

“Ho sempre avuto paura che l’aspetto fisico potesse superare la parte artistica che voglio mettere in evidenza. Così lentamente ho distrutto la mia femminilità: mi sono rasata i capelli, ho iniziato a vestirmi da maschiaccio. Con quale scopo? Farmi accettare come cantante, prima di tutto. Poi da un anno a questa parte mi son detta: Perché? In America Beyoncé è brava e bella e nessuno la fa sentire in colpa. Così ho iniziato ad accettarmi come donna. E ho scelto questa foto di copertina. Non è esibizionismo. Potrei essere nuda o completamente vestita: ma ciò che conta è la musica, mica le apparenze. Un “chiodo” non fa rock. E un abito da sera non fa jazz, ricordiamocelo sempre.”

Leggi anche

Seguici