Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

William e Kate: la tata sarà italiana

Kate Middleton e William hanno scelto la tata per il bebè reale - Antonella Fresolone già al servizio di Elisabetta II sarà la governante di William e Kate per la residenza londinese di Kensington

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

06 Maggio 2013

Quale saranno state le referenze decisive per l’assunzione della governante reale: “Praticamente perfetta sotto ogni aspetto” alla Mary poppins o “Inizia presto, finisce presto e di solito non pulisce il bagno” alla Luisa dello spot anni 80?

Pare che la coppia reale William e Kate abbiano “bandito un concorso” alla ricerca di una governante per la residenza di Kensington dove i due andranno a stare durante la permanenza londinese, prima di trasferirsi vicino alla famiglia Middleton, nella grande maison nel Berkshire.

E la mansione verrà svolta da Antonella Fresolone, italiana appunto, 42 anni e nubile, già “al servizio di Sua Maestà britannica” da 13 anni, anzi pare che sia stata proprio la regina Elisabetta a suggerirla ai nipoti.

Infatti la governante è stata trovata tra le fila del personale di Buckingham Palace, e sembra addirittura che sia tra le tre persone di servizio che la regina apprezza di più.

Sembra anche che Antonella sia un’ottima cuoca, e che possa, tra l’altro occuparsi anche della cucina del bebè in arrivo, che verrà così curato in parte da mani italiane. Grande lavoratrice, etica impeccabile e discrezione massima, la signora Fresolone è stata scelta tra decine di candidati, dovrà occuparsi di tutto, dalla cucina al guardaroba, dalla lavanderia all’argenteria e fino al cocker di nome Lupo, di proprietà della coppia reale.

La residenza di Kensington è una casa da 20 stanze da letto, la signora Antonella lavorerà per i duchi di Cambridge per 37 ore alla settimana, dalle 8.30 alle 17.00 dal lunedi al venerdi, ma dovrà garantire la possibilità di straordinari. Lo stipendio si aggirerà intorno a 23.000 sterline annue (27.000 euro circa), ma con vitto e alloggio incluso, che non è poi neanche tanto male.

Anche se già Kate e William avevano deciso di stare per i primi sei mesi da parto nel Berkshire, i tabloid britannici  hanno visto nell’assunzione di Antonella la possibilità che i due non staranno molto lontani da Londra.

Leggi anche

Seguici