Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Menù Vigilia di Natale: piatti non solo della tradizione, menù completo

Angelica

di Mamma Angelica

22 Dicembre 2010

<<Cosa cucinare per la Vigilia di Natale?>>
Avete già dato una risposta a questa domanda o le vostre idee non sono ancora del tutto definite?
Non volete fare le solite cose? Cercate un tocco di novità ed un pizzico di originalità?

Seguite la nostra Mamma cuoca! Mamma Angelica ci propone ancora un menù completo per la cena della Vigilia. Queste ricette associano ai gusti classici ed alle immancabili pietanze tradizionali, piatti inusuali e presentazioni alternative.

Antipasto

Insalata russa

Ingredienti:

300 gr di carote

300 gr di piselli

300 gr di patate

300 gr di fagiolini

300 gr di maionese

2 uova

Procedimento:

Tagliate le verdure a cubetti piccoli.

Lessatele in acqua salata per circa 10 minuti. Dovrete usare una pentola diversa per ogni verdura.

Scolatele bene e lasciatele intiepidire in uno scolapasta in modo che restino belle asciutte.

Mischiate le verdure con la maionese e mettete l’insalata russa in frigo per almeno un’ora in modo da farla insaporire bene.

Nel frattempo lessate le uova.

Prima di servire decorate con ciuffetti di maionese e fettine di uovo sodo.

Alici marinate

Ingredienti :

500 gr di alici

1 l di aceto

Aglio

Peperoncino

Prezzemolo

Sale

Olio extravergine di oliva

Olio di semi

Pulite le alici eliminando le interiora,le teste e le lische.

Mettetele in un’insalatiera e copritele di aceto.

Lasciatele riposare per 30-40 minuti. Dovranno sbiancarsi completamente.

Sciacquate bene le alici e scolatele.

Prendete un recipiente di vetro dotato di coperchio mettete uno strato di alici,sale,qualche pezzo d’aglio,un po’ di peperoncino e un po’ di prezzemolo.

Continuate così finché avrete esaurito tutte le alici.

Coprite completamente le alici con l’olio extravergine di oliva e con l’olio di semi.

Coprite il contenitore col suo coperchio e mettetelo in frigorifero.

Fate riposare le alici un giorno prima di servirle in modo che si insaporiscano bene.

Per accompagnare la vostra insalata e le alici non scegliete il solito pane, ma cimentatevi in un pane alle erbe!

Ingredienti: 300 ml di acqua
535 gr di farina
30 ml di olio evo
Una bustina o un cubetto di lievito di birra
un cucchiaio di zucchero
un cucchiaino di sale
un cucchiaino di origano
un cucchiaino di timo
un cucchiaino di prezzemolo
(io ho usato le spezie secche)

Procedimento: Sciogliete il lievito di birra nell’acqua,aggiungete lo zucchero,l’olio,la farina e le spezie ed impastate bene gli ingredienti.
Lasciate riposare la pasta per una mezz’oretta ed aggiungete il sale impastando nuovamente in modo che si amalgami bene.
Lasciate lievitare per circa un’ora,dopodichè rilavorate un po’ l’impasto e mettetelo in uno stampo da plum cake unto con olio extravergine di oliva.
Lasciate lievitare per un’altra oretta ed infornate in forno caldo a 250° finchè nn sarà bello dorato.

Primo piatto

Fettuccine con alici e zucchine

Ingredienti:

2 zucchine

500 gr di alici

Pomodoro

Aglio

Olio extravergine d’oliva

Fettuccine

Procedimento:

Pulite le alici privandole delle interiora,della testa e delle lische e tagliatele in 4 parti.

Tagliate le zucchine a pezzetti.

Soffriggete l’aglio con l’olio extravergine d’oliva,appena l’aglio si è imbiondito toglietelo dalla padella ed aggiungeteci le zucchine.

Fatele dorare e poi aggiungete il pomodoro.

Cuocete il sugo per circa 15 minuti,aggiungete le alici,aggiustate di sale e fate cuocere a fuoco moderato per altri 15 minuti.

Lessate le fettuccine al dente,saltatele nella padella del sugo aiutandovi con un po’ dell’acqua di cottura.

Secondo piatto

Scampi in agrodolce

Ingredienti:

800 gr di scampi

2 arance

½ bicchiere di vermouth secco

Erba cipollina

30 gr di burro

Olio extravergine d’oliva

½ limone

200 gr di spinaci

Sale e pepe

Procedimento:

Spremete le arance e il mezzo limone e filtrate il succo.

Sgusciate gli scampi,lavateli e asciugateli.

Tritate l’erba cipollina.

Lavate accuratamente gli spinaci e cuoceteli al vapore.

Rosolate gli scampi con un po’ di olio extravergine di oliva,insaporite con sale e pepe,scolateli e teneteli da parte.

Versate il vermouth nello stesso tegame in cui avete cotto gli scampi,e fatelo evaporare a fuoco vivace,aggiungete il succo delle arance e del limone e fate restringere la salsa della metà.

Saltate gli scampi nella salsa con un po’ di burro.

Servire gli scampi caldi accompagnati dagli spinaci,dalla salsa e cosparsi con l’erba cipollina.

Dolce

Tronchetto di Natale

Ingredienti:
4 uova
100 gr di zucchero
70 gr di frumina
70 gr di fecola
250 gr di zucchero a velo
120 gr di burro
250 gr di cioccolato fondente
3 cucchiai di rum

Procedimento: Sbattete i tuorli con lo zucchero,incorporatevi la frumina,la fecola e gli albumi montati a neve. Posate sulla piastra del forno un foglio di alluminio,imburratelo e versatevi sopra l’impasto livellandolo a circa 1 cm di spessore.
Infornate a 200° per una decina di minuti.

Trascorso il tempo previsto,spolverate di zucchero un telo bianco rovesciatevi sopra il dolce che arrotolerete subito con l’aiuto del telo eliminando l’alluminio.

Fate sciogliere il cioccolato e in una scodella lavorate a spuma il burro con lo zucchero a velo.
Unitevi il cioccolato sciolto e il rum,quindi mescolate accuratamente. Srotolate la pasta,spalmatela con metà della crema ed arrotolatela nuovamente.

Infine troncate obliquamente le due estremità del dolce,sistematelo sul piatto e,servendovi di una siringa per dolci ricopritelo con la crema rimasta,cercando di imitare l’aspetto della corteccia del tronco di un albero.
Tenetelo in frigo almeno 2 ore prima di servirlo.

Leggi anche

Seguici