Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ecco come un ragno può finire in un orecchio umano, foto

Può un ragno finire dentro un orecchio? Le foto che fanno il giro del web

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

10 Luglio 2013

Notizie come questa sembrano a prima lettura di quelle bufale che girano in rete come quella volta della signora che mangiò un cane in un ristorante esotico e le trovarono il microchip nello stomaco.

Ma la fonte è autorevole (la notizia è riportata dal Corriere.it) e il referto della foto sembra originale. La cronaca è di qualche tempo fa, ma sconcertante anche se “datata”.

Una donna cinese si è recata al pronto soccorso dell’ospedale di Changsa, nello Hunan, a causa di un prurito fastidioso nella parte interna dell’orecchio.

All’esame medico è emerso che un piccolo ragno era entrato nel condotto uditivo della signora e stava lì da cinque giorni.

Foto del ragno nel referto dell'ospedale di Changsha

Con una endoscopia i medici hanno “ritratto” l’aracnide intrappolato nell’orecchio della signora, immagine che ha poi fatto il giro di internet.

Grazie all’aiuto del personale sanitario la signora è però stata “curata”: con della soluzione salina introdotta nel cavo uditivo il ragno è stato fatto uscire senza particolari problemi per la malcapitata: il ragno non ha morso la donna, tantomeno è scivolato ancora più in profondità.

Grazie a questa piccola operazione non invasiva la signora è potuta tornare ai suoi lavori di ristrutturazione della casa, luogo nel quale con ogni probabilità la signora ha ricevuto l’ospite sgradito, probabilmente a causa dei lavori e della polvere.

Il ragno ha poi pensato che l’orecchio della signora fosse una dimora accogliente, e ci si è fermato per qualche giorno.

Leggi anche

Seguici