Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Gestire le Spese Familiari per Far Quadrare i Conti

Come gestire al meglio il bilancio familiare

Licia

di Mamma Licia

25 Settembre 2013

Imparare a gestire consapevolmente il proprio budget familiare è fondamentale se si vogliono far quadrare i conti e se si vogliono utilizzare al meglio le entrate evitando di ritrovarsi a fine mese con un saldo in negativo.

Farlo non è difficile, basta avere delle piccole accortezze e seguire dei semplici consigli.

Insieme con DeAbyDay.tv, vi proponiamo un modo per gestire e avere sempre sotto controllo l’andamento dei conti in casa.

Il primo passo da compiere è raccogliere e archiviare – giornalmente, settimanalmente o mensilmente – tutte le spese effettuate. Conservate tutti gli scontrini fiscali, le fatture, le ricevute e le bollette, ordinatele per mese e registrate l’importo scrivendolo a mano su un quaderno o, preferibilmente, usando un documento Word o Excel, diviso per categorie di spesa.

Segnate tutte le uscite mensili (affitto o mutuo per la casa, bollette di luce, gas e telefono, tasse e imposte, assicurazioni, spese auto, spese per istruzione dei figli, spese sanitarie, trasporti, alimentari, acquisto di elettrodomestici, elementi d’arredo, abbigliamento, viaggi, tempo libero) e registrate anche le entrate (da lavoro dipendente, lavoro autonomo, pensione, eventuali rendite immobiliari, assegni di mantenimento, vitalizi ecc.).

 

Attraverso questo strumento potrete più facilmente analizzare le vostre spese, tenere traccia dei possibili sprechi e capire in che modo è possibile risparmiare.

Su Internet si possono facilmente reperire e scaricare software gestionali gratuiti e semplici da utilizzare, molto utili per avere sempre sotto controllo l’andamento dei conti in casa.

Ve ne suggeriamo alcuni:

  • iPase, permette di gestire tutte le entrate, le uscite, i debiti, i crediti e il budget di una famiglia in maniera completa, facile e veloce.
  • GnuCash, permette di gestire ogni singolo dettaglio dei bilanci familiari (o aziendali) e dei conti bancari; registra i movimenti finanziari in modalità di libro giornale a partita doppia.
  • AceMoney Lite, versione gratuita di AceMoney, uno dei migliori software per la gestione delle finanze familiari e aziendali. Il software contiene già più di un centinaio di categorie di spesa predefinite e permette all’utente di impostare dei limiti di spesa per ciascuna di esse.
  • iSpent, app per iPhone che coloro che, abitando insieme in un appartamento, hanno la necessità di tenere traccia dei debiti e dei crediti di tutti i coinquilini.
  • Dividi Spese , app per Android realizzata per aiutare nel calcolo della suddivisione dei costi della spesa, nel caso in cui essa debba essere condivisa tra più persone.

 

Altri utili consigli su come gestire il bilancio familiare li trovate in questo interessante articolo di DeAbyDay.tvCome gestire al meglio il budget famigliare.

 

Leggi anche

Seguici