Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Tutti gli alimenti da non mangiare in gravidanza: elenco completo

di Mamma Elisa

12 Gennaio 2011

La gravidanza è un stato meraviglioso e desiderato dalla maggior parte delle donne.
Dal momento in cui sappiamo di essere incinta la nostra vita cambia;
dentro di noi c’è un minuscolo fagiolino con un cuore che batte, un esserino che crescerà e diventerà la cosa più bella dell’intera esistenza: nostro figlio.

Durante i nove mesi della gravidanza, oltre al personale benessere, dovremmo soprattutto pensare a tutelare la salute del bambino che portiamo in grembo.
E’ bene avere uno stile di vita sano e un regime alimentare equilibrato, è consigliabile fare al meno di determinati cibi o comunque consumarli solo in certi modi, perché – essendo veicoli di particolari batteri o “contenitori”di sostanze tossiche – una volta ingeriti potrebbero causare danni più o meno gravi al feto.
I batteri potenzialmente pericolosi di cui vi parlo sono – tra gli altri – il toxoplasma, la salmonella, la listeria.

La stessa precauzione vale per l’assunzione di determinate bevande, alcune andrebbero eliminate completamente altre invece vanno consumate con moderazione.

Vediamo insieme quali sono i cibi che andrebbero eliminati :

·         Insaccati vari la cui produzione non prevede una cottura specifica,ma solo essiccazione, trattamenti con il sale o affumicatura. Tra questi abbiamo il prosciutto crudo,la bresaola, lo speck, il salame ecc.
·         Carpacci vari sia di pesce che di carne; non si deve assolutamente assumere carne e pesce crudo o poco cotto, quindi se amate il sushi potete dirgli addio per nove mesi.
·         I molluschi non si devono assolutamente consumare crudi e di norma andrebbero evitati persino ben cotti.
·         Anche se il pesce fa bene, soprattutto quello azzurro perché ricco di omega-3, alcuni tipi di pescato – soprattutto quello di grande dimensione tipo pesce spada, spigola, tonno – andrebbero mangiati con moderazione perché contengono una grande quantità di mercurio, metallo dannoso per lo sviluppo celebrale del feto.
·         La verdura e la frutta vanno lavate molto bene e accuratamente possibilmente con bicarbonato o altri disinfettanti alimentari. Evitate di mangiare verdura cruda nei ristoranti o fast food, fuori casa difficilmente avrete la certezza che sia stata lavata bene.
Sbucciate sempre la frutta se non è del vostro orto! Ciò perché se essa è stata trattata con pesticidi la buccia, anche se lavata, potrebbe trattenere le sostanze nocive.
·         Le uova crude non vanno mangiate e di conseguenza gli alimenti che potrebbero contenerle tipo la maionese (quella industriale può essere consumata, essa è soggetta a un rigido protocollo di preparazione e confezionamento, i controlli che subisce la rendono sicura).
·         I formaggi molli, tipo il brie, il camembert, il gorgonzola, è meglio evitarli sempre per i possibili “batteri cattivi”. E’ preferibile consumare formaggi stagionati e pastorizzati.
La stessa cosa vale per il latte,assicuratevi che il latte che state bevendo sia pastorizzato.

.         Per quanto riguarda le bevande è importantissimo non assume alcolici per tutta la gravidanza soprattutto nel primo trimestre.
Bere alcolici quando si è incinta può recare danni  al feto.

.          Relativamente alla caffeina non esistono divieti assoluti è comunque consigliabile assumere con moderazione bevande che la contengono, tipo il caffè o il tè.
Essendo la caffeina un diuretico – e ciò significa che aiuta ad eliminare i liquidi corporei – un uso eccessivo potrebbe portare alla perdita di sostanze fondamentali, tipo il calcio.

La gravidanza non è eterna dura solo nove mesi è rinunciare a determinati cibi o bevande per il bene del nostro bambino non sarà un sacrificio così duro e impegnativo.

Leggi anche

Seguici