Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Ospedali a Misura di Donna, i Bollini Rosa ONDA

Le strutture ospedaliere attente alla salute femminile

Licia

di Mamma Licia

04 Gennaio 2014

Specialità cliniche dedicate alla prevenzione, diagnosi e cura delle principali patologie femminili, con una particolare attenzione alle specifiche esigenze dell’utenza rosa. È in base a queste caratteristiche che l’O.N.D.A., l’Osservatorio Nazionale sulla Salute della Donna, premia gli ospedali italiani conferendo loro il “bollino rosa”.

Per il biennio 2014-2015, il riconoscimento dell’O.N.D.A. è andato a 230 strutture, che hanno ricevuto il “bollino rosa” come ospedale a “misura di donna”.

Sessantacinque ospedali italiani hanno ottenuto il massimo riconoscimento (3 bollini), 105 ne hanno ricevuti 2 e 60 uno.

Una menzione speciale è andata a 12 strutture che dal 2007 (anno in cui l’ONDA ha avviato il Programma Bollini Rosa) ad oggi hanno sempre ricevuto 3 bollini.

Le migliori performance sono quelle dei centri della Lombardia, con 63 strutture premiate; seguono Veneto (con 23 strutture) e Lazio (con 21).

«Abbiamo adottato un nuovo sistema di valutazione – ha detto Walter Ricciardi, presidente della commissione interdisciplinare che ha valutato le strutture – con criteri più specifici guardando alla qualità e alla specificità dell’offerta nei confronti delle donne».

In particolare è stata inserita la Neonatologia, con specifico riferimento alla Terapia Intensiva Neonatale, e la Neurologia è stata integrata con una sezione dedicata alla sclerosi multipla, patologia cronica tipicamente femminile ad elevato impatto invalidante.

«Chi ha il ‘bollino rosa’ – ha sottolineato Sabrina De Camillis, sottosegretario alla presidenza del Consiglio – potrebbe diventare struttura di riferimento per le buone prassi per tutti gli ospedali che puntino ad adeguarsi».

Il Programma Bollini Rosa di ONDA si pone l’obiettivo di promuovere la medicina di genere all’interno delle strutture ospedaliere e di creare una rete di ospedali “a misura di donna”, ai quali le utenti possono rivolgersi, scegliendo la struttura più adatta alle proprie necessità.

Clicca qui per consultare la lista dei migliori centri in tutt’Italia.

 

 

Leggi anche

Seguici