Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Cambia la Vita con un Figlio: 47 Cose che Nessuno ti Confessa

Un figlio ti cambia la vita, ecco come

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

03 Marzo 2014

La frase che ricorre più spesso quando nasce un figlio è “la vita cambia completamente”.

E’ vero, ineluttabilmente, inevitabilmente, avere un figlio stravolge l’esistenza di mamma  e papà, e i genitori vedono la vita diversamente, e le cose che fanno si che questo sia vero possono essere infinite.

Eccone alcune cose dalle quali capisci che la tua vita è cambiata

  • Cominci ad avere più paura, perché si hanno maggiori responsabilità, verso questo piccolo esserino e verso se stessi.
  • Allo stesso tempo cose di cui avevi timore prima ti sembrano sciocchezze di cui non spaventarsi.
  • Vedi i genitori con occhi nuovi, diversi, assapori l’essere madre o padre, rivaluti questo ruolo.
  • La percezione del dolore cambia: e quello di tuo figlio fa più male del tuo.
  • Sei più emotiva, più sensibile. Riesci a piangere per cose per cui prima non avresti mai pensato.
  • Ti svegli e ti addormenti con un pensiero fisso che prima non avevi.
  • Scopri ogni giorno qualcosa di nuovo, anche le pietre, o le formiche, sono una creazione misteriosa!
  • Se prima eri nottambula perché la notte si ballava e ci si divertiva, adesso lo sei per altri motivi.
  • Se prima dormivi fino a mezzogiorno, adesso sei in piedi prima dell’alba, e non torni a letto per recuperare.
  • Scopri che il letto non è matrimoniale, ma familiare, come le auto.

  • Sperimenti come si possa amare qualcun altro più di se stessi.
  • Capisci la frase “I soldi non fanno la felicità” un sorriso nel sonno si.
  • Esci per comprare un paio di scarpe nuove alla moda, e torni con un costumino con la faccia da elefante.
  • Non ti importa di perdere la finale di Sanremo il sabato sera, perché i Teletubbies sono molto meglio di Albano.
  • Godi di quei momenti di inattività che tanto ti irritavano prima.
  • Capisci quando i tuoi genitori dicevano che facevano sacrifici, ma che non gli pesava.
  • Ricominci a credere a Babbo Natale, alla fatina dei dentini, alla Befana.
  • Tronchi i rapporti con qualcuno, cosa che avresti dovuto fare già un po’ di tempo prima.
  • Allacci i rapporti con chi non avresti pensato di farlo prima, perché adesso anche tu sei mamma.
  • Non ricordi più quando entravi a casa e l’eco dei tuoi passi risuonava nelle stanze silenziose.

  • Ti senti invincibile, ma non lo fai per te stessa.
  • Non guardi più l’orologio, tanto ogni tre ore c’è il bebè che piange, o alle 12 esce da scuola, o alle 21 ti chiede il ciuccio.
  • Non guardi più con disapprovazione quella mamma che lascia piangere il figlio al supermercato perché vuole tutto quello che c’è alla cassa, tra cioccolata, caramelle e quant’altro.
  • Scopri quanta gioia può esserci quando cade un dente, e con quanta solerzia ti ricordi di mettere una monetina sotto il cuscino appena lui dorme.
  • Al posto di Vogue, Marie Claire e Grazia, sul tuo comodino ci sono Mamma e donna, Io e il mio bambino e il diario della gravidanza.
  • Scopri che quando la nonna diceva “cacca santa” diceva la verità.
  • Capisci la tua collega che solo qualche tempo fa arrivava in ufficio con un rigolo sulla giacca del tailleur e non gli dava molta importanza.
  • Allo specchio non guardi te stessa, ma se dorme appoggiato alla tua spalla.
  • Invece della crema anticellulite ti spalmi olio anti-smagliature.
  • Scopri la magia dei lecca lecca, che sono miracolosi contro le lacrime.
  • Fai tardi al lavoro, perché anche sulla porta di casa torni indietro e gli dai un ultimo bacio.
  • Scopri che il tuo gatto è solo un gatto, e non più la tua ragione di vita.
  • Pensi di dovere far si che il mondo sia migliore anche quando tu non ci sarai.
  • Capisci che anche Sponge Bob possa avere un’azione educativa.
  • Impari che restare soli in bagno per 5 minuti è un’esperienza impagabile.
  • Non guardi più i telegiornali, perché piangi ad ogni notizia.
  • Scopri con piacere che niente  più ti appartiene, adesso condividi tutto.
  • Capisci la frase “Ogni scarafone e bello a mamma sua”.
  • Capisci che il seno non è soltanto uno strumento di seduzione.
  • Non ti importa di avere qualche chilo in più, tanto poi se ne andranno.
  • Sai che esiste l’amore a prima vista.
  • Sai che non puoi avere neanche un raffreddore, non perché il tuo capo ti vuole in ufficio, ma perché il tuo vero capo ti vuole in forma.
  • Scopri di sapere un’altra lingua, che conoscete solo in due.
  • Smetti di prendere in giro tutti quelli che davanti a un treenne parlavano con la vocina e declinavano tutti i vocaboli al vezzeggiativo.
  • Impari che più dell’aerobica è bello frequentare lezioni di ju-jitsu sedute comodamente in panchina.
  • Non ricordi più cosa facevi prima senza di lui.
  • Scopri che tutto è più bello da quando lui è nato.

Leggi anche

Seguici