Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Il Grande Fratello 2014, potrebbe partire con una Sorpresa Inaspettata.

Non tutti lo sanno, ma se così fosse sarebbe un edizione diversa veramente!!!

Federica Federico

di Federica Federico

03 Marzo 2014

grande fratello

Non tutti lo sanno: il Grande Fratello, edizione 2014, potrebbe partire con una sorpresa inaspettata.

Una ragazza “non tanto comune” ha lanciato negli ultimi giorni un “appello” non tanto banale: “Fatemi entrare nella casa del Grande Fratello, lo sogno davvero da tanto tempo”.

Attenzione, non fatevi ingannare dalle parole apparentemente scontate, questa accorata richiesta di attenzione proviene da Giulia Latorre, sì “Latorre” la figlia del fuciliere di Marina Massimiliano Latorre vittima di una lunga e dibattuta detenzione in India.

Il papà viene trattenuto in India da due anni, lì rischia insieme al commilitone Salvatore Girone un processo iniquo fondato su un’accusa che l’Italia da sempre respinge: quella di avere ucciso due pescatori, civili, poveri e sfortunati.

L’omicidio, che le autorità indiane imputano ai nostri Marò sarebbe stato commesso nell’ambito dello svolgimento di un’operazione antipiraterie e, sempre secondo gli indiani, in dispregio delle norme che regolamentano il lavoro dei militari italiani in acque internazionali e straniere.
Anche le perizie balistiche hanno “escluso” che la ricostruzione delle autorità indiane possa essere veritiera. I Marò hanno sempre sostenuto di non sentirsi responsabili per le morti loro imputate. Lo Stato fa da tempo il braccio di ferro con l’India.

E in tutto ciò la figlia vuole andare al GF?

L’ANSA riporta le dichiarazioni Giulia:

Mi sono iscritta online ai provini – ricorda – quasi per gioco: non avrei mai pensato mi chiamassero. Invece, poi, la sorpresa della convocazione a Roma ma tutto si è risolto con un ‘le faremo sapere‘”. Adesso – sottolinea – ho letto che il programma comincerà il 3 marzo e, a quanto pare, io non ci sarò”. Giulia, però, proprio come il suo papà, non perde le speranze: “Magari – dice – potrebbero chiamarmi a metà trasmissione: vorrei tanto fare questa bellissima esperienza“. “Mio padre mi ha incoraggiato a vivere la mia vita e a non smettere, a causa della situazione in cui si trova, di inseguire i miei sogni“.

Giulia Latorre probabilmente nasconde anche il desiderio di fare echeggiare attraverso canali diversi il nome del suo papà: un Italiano che veste la divisa italiana, una divisa ricca di storia ed intrisa di valore e che oggi, malgrado l’onore dei suo abiti, si trova vittima di un “intricato” fatto di “cronaca internazionale”.

Giulia al GF potrebbe rappresentare anche un’opportunità per tutti i suoi coetanei che attraverso lei potrebbero conoscere un po’ di storia in più e rappresentarsi meglio la realtà contemporanea. Quel che è certo è che con lei sarebbe un Grande Fratello diverso.

Dopo il clamore giornalistico, per questa sera potremmo aspettarci qualche sorpresa?

Leggi anche

Seguici