Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Come Intrattenere i Bambini a Casa Durante le Vacanze Scolastiche

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

17 Aprile 2014

Le vacanze di Pasqua nelle scuole sono iniziate e i bambini sono a casa per 6 lunghiiiiissimi giorni.

Perché i bambini a casa, a meno che non sia estate, le mamme non siano casalinghe o insegnanti con tre mesi di ferie, possono diventare un impegno più gravoso di qualsiasi lavoro.

Cosa far fare ai bimbi durante le vacanze?

Si rischia purtroppo il vegeto, ovvero che stiano davanti alla TV o ai videogiochi da quando aprono gli occhi fino a quando non vanno a dormire.

E dunque bisogna trovare loro qualcosa da fare affinchè non si annoino, anche se dalla noia spesso nascono ispirazioni le più geniali, sia per gli adulti che nei bambini.

Si potrebbe dar loro fogli e colori, o abituarli a leggere fin da piccoli: ci sono in libreria e in edicola infinite varianti di libri divertenti anche per i più piccolissimi.

Oppure ecco qualche idea per far si che i bambini in vacanza passino in casa momenti divertenti

Safari

Se avete un giardino, ma anche soltanto qualche pianta da appartamento nascondete tra le foglie degli animaletti giocattolo e chiedete ai bambini di improvvisare un Safari.

Magari dotateli di binocolo e cappello da esploratore e mandateli alla ricerca di animali esotici da avvistare.

Passeranno un po’ di tempo divertendosi e cercando animali tra le fronde.

Nastro adesivo

I bambini sono spesso divertiti dall’attaccare nastro adesivo ovunque.

Comprate nastri di diverso colore e tagliatene dei pezzi di varia misura mettendoli al tavolo così che essi possano prenderli facilmente. Poi dite loro di attaccarli o in oggetti come scatole, rotoli di carta igienica vuoti, o disegni da colorare, e loro passeranno molto tempo in questa attività.

Cucinare

Questa è un’attività che coinvolge anche voi mamme, ma se avete intenzione di fare una torta per le vacanze pasquali, coinvolgete anche i vostri figli, in modo da passare un po’ di tempo insieme e distoglierli dalla noia.

Impastare

Sempre in cucina potrete dare loro un impasto da forgiare, fatto semplicemente da acqua e farina.

I bambini si divertiranno e magari dopo potrete infornare insieme i loro lavori, magari condendoli come pizze.

Fare finta di cucinare

Infine se non avete voglia di pulire, potete sempre dire ai bambini di “fare finta di cucinare” tenendoli in cucina e dando loro pentole e mestoli, vedrete che si divertiranno un mondo anche senza impasti e farine.

Manny tuttofare

Chi è mamma sa che i bambini sono bravissimi a “smontare”. Per divertirli quale migliore occasione di autorizzarli in quest’impresa e dare loro qualcosa da smontare?

Forniteli di pinze, giraviti, chiavi inglesi e (sotto la vostra attenta vigilanza e sempre che siano già abbastanza grandicelli per potere giocare con questi attrezzi) dite loro di avvitare e svitare qualche vecchia radiolina o giocattoli rotti

L’attività più bella da fare in vacanza

Infine se siete mamme o papà casalinghi, e già state tutto il giorno tutti i giorni a casa con i vostri figli, il consiglio per evitare lo stress da vacanze di Pasqua è:

Mandate i bambini a giocare a casa di qualche compagnetto, anche solo un paio d’ore giusto il tempo di ricaricare le vostre batterie.

Sarà utile ai bambini passare del tempo con i loro coetanei, e a voi, per passare davvero una serena Pasqua!

 

Leggi anche

Seguici