Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Far mangiare il pesce ai bambini: 7 buoni motivi

Mamma ecco 7 buone motivazioni che ti incentiveranno a far mangiare il pesce ai bambini

Maria Corbisiero

di Maria Corbisiero

01 Marzo 2018

Ogni pediatra o medico consiglia alle mamme di far mangiare il pesce ai bambini, questo perché, per funzionare al meglio, il nostro organismo deve ricevere quotidianamente il giusto apporto di nutrimenti per soddisfare il suo fabbisogno giornaliero.

È quindi importante saper equilibrare e bilanciare al meglio le vitamine, le proteine, i carboidrati, i grassi e i Sali minerali che il nostro organismo provvederà poi a trasformare in energia.

 

Come per gli adulti, l’alimentazione assume un importante ruolo nella crescita dei bambini che sin da piccoli devono essere educati a mangiare in modo sano e genuino, seguendo una dieta ricca di nutrimenti e povera, ma non del tutto priva, di grassi.

 

Far mangiare il pesce ai bambini: 7 buoni motivi.

Far mangiare il pesce ai bambini: 7 buoni motivi

Per definirsi corretto e bilanciato, un regime alimentare deve seguire piccole indicazioni, come limitare il consumo di carne a 4 pasti alla settimana, mangiare formaggi e latticini per non più di 3 volte a settimana, come anche le uova e il pesce.

Quest’ultimo alimento è da sempre considerato fonte di allergie per i più piccoli, ecco perché viene solitamente introdotto nella dieta dei bambini dopo il compimento del 7 mese se non addirittura dopo il primo anno di età (molto dipende dai casi in famiglia di persone predisposte a sviluppare allergie e/o intolleranze, in tal caso si seguirà il consiglio del proprio medico).

 

Oltrepassata questa “soglia”, uno studio, effettuato alcuni anni fa da un gruppo di ricercatori dell’Università di Stoccolma, ha dimostrato far mangiare il pesce ai bambini in modo regolare dopo il primo anno di vita può ridurre, in modo significativo, l’incidenza di allergie nei seguenti 12 anni.

Bambini e alimentazione: mangiare pesce previene le allergie

Se quanto appena detto non dovesse bastare, Vita da Mamma vi propone 7 motivi validi per far mangiare il pesce ai bambini.

 

1 – Il pesce è considerato un alimento prezioso per la crescita dei bambini in quanto contiene preziosi nutrimenti utili a rafforzare le loro difese immunitarie. Come ad esempio la provitamina D che garantisce l’assorbimento del calcio.

2 –  Ricco di ferro, il pesce può aiutare a prevenire e combattere l’anemia.

3 –  Come descritto inizialmente, la presenza di Omega 3 in tale alimento aiuta a prevenire le allergie.

4 – Come per le carni bianche e rosse, far mangiare il pesce ai bambini contribuisce allo sviluppo del piccolo in quanto rappresenta una fonte primaria di proteine.

5 – Il pesce è un alimento altamente digeribile.

6 – Tra le diverse proteine presenti nel pesce, vi sono quelle appartenenti al gruppo B che aiutano il nostro organismo a sintetizzare le vitamine.

7 – I prodotti ittici forniscono anche un cospicuo apporto di iodio, elemento chimico che il nostro corpo utilizza per la sintesi degli ormoni tiroidei, ormoni responsabili della regolazione del metabolismo.

 

Infine, è utile ricordare che i benefici qui sopra elencati possono essere sfruttati al meglio con un’adeguata preparazione e cottura. Quando si cucina il pesce quindi è meglio evitare la frittura, prediligendo cotture alla griglia o al vapore, e condire lo stesso con olio extravergine di oliva.

 
Post to Post Links II error: No term found with slug "pesce"
 
 
 

Fonte immagine di copertina Ingimage con licenza d’uso ID: ING_32194_04684

Leggi anche

Seguici