Seguici:

Bambino ha Fretta di Nascere, lo Aiuta il Papà

Il Bambino ha Fretta di Nascere, il papà arriva durante il travaglio della mamma sola in casa e si improvvisa ostetrico. Il Bimbo nasce grazie al suo aiuto.

Alessandra Albanese

di Alessandra Albanese

15 Luglio 2015

Fa il  vigile del fuoco volontario, e di mestiere l’imprenditore agricolo il signor Remo Cattoni, ma in un caso eccezionale si è improvvisato ostetrico, visto che il figlio Gianluca ha avuto fretta di nascere!

Il Bambino ha fretta di nascere, il papà si improvvisa ostetrico.

bambino ha fretta di nascere, papà diventa ostetrico

Nel pomeriggio di domenica 12 luglio infatti a Cavedine, piccola località del Trentino, la signora Elizabeth Xotta era in casa da sola, mentre il marito Remo era andato con il figlio Edoardo, di neanche 2 anni, in piscina.

Elizabeth era all’ottavo mese di gravidanza, ed era tranquilla in casa, quando seduta sul divano ha sentito rompersi le acque.

Le doglie sono dunque giunte in anticipo, di circa otto giorni, e le contrazioni hanno cominciato a diventare sempre più frequenti: “Questo bambino ha fretta di nascere!” avrà pensato Elizabeth, visto che l’evento non era ancora programmato.

Elizabeth però non si è persa d’animo, e dal divano ha telefonato al 118 per chiamare un’ambulanza.

Proprio in quel momento entra il marito Remo, rientrato appena in tempo.

Con un sangue freddo incredibile e una perizia dovuta anche alle manovre di primo soccorso che aveva imparato, Remo comincia ad aiutare la mogli, sostenuto dai suggerimenti dell’operatore del 118, che mentre coordinava l’ambulanza non ha lasciato soli i coniugi Cattoni, e li ha assistiti a distanza per far venire al mondo questo bambino che ha fretta di nascere.

L’ambulanza è poi giunta dopo poco tempo in via Don Negri, ma in pratica il bambino era già nato.

Remo è riuscito anche a tagliare il cordone ombelicale del piccolo Gianluca, sempre assistito telefonicamente dal personale del “Trentino Emergenza 118”.

bambino ha fretta di nascere per la gioia dei nonni

Un bambino che ha fretta di nascere e un papà lucido e pronto all’emergenza, questa sembra davvero una storia a lieto fine, non solo per i genitori, ma anche per i nonni materni e paterni e per tutta la comunità Trentina, che è venuta a conoscenza del parto in casa eccezionale, ed ha accolto con gioia il piccolo Gianluca.

Madre e bambino sono poi stati trasferiti con l’elisoccorso all’Ospedale Santa Chiara di Trento e stanno bene.

Il piccolo pesa 3.550 gr. e prende il latte dalla mamma, e tutti in paese aspettano di raccontargli di quella volta che a Cavedine è venuto al mondo un bimbo “Frettoloso”!

 

Fonte: Trentino Corriere



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici