Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Rimedi Naturali per la Cellulite: Dimagrire nei Punti Critici

4 rimedi naturali per la cellulite tra i più utilizzati, home made ed economici, sono molto semplici e non necessita di materie prime costose o irreperibili

Valerio Gestri

di Valerio Gestri

07 Settembre 2015

La cellulite colpisce oltre l’85 % delle donne di tutte le forme e dimensioni. È più comune nelle cosce, ma può anche essere presente sulle gambe, sui glutei o sulla pancia.

La cellulite è costituita da cellule di grasso fluttuanti che si depositano appena sotto la pelle. Ha un aspetto distinto, come la superficie alveolata di una buccia d’arancia. Gli ormoni, la genetica e uno stile di vita non sano sono le principali cause.

Fortunatamente, esiste una vasta quantità di rimedi naturali per la cellulite che non necessitano una grande spesa per il reperimento delle materie prime.

Rimedi naturali per la cellulite: ecco come dimagrire nei punti critici

La cosa migliore è liberarsi della cellulite non appena appare, perché tende a peggiorare con l’età. Molte tecniche efficaci possono rallentarne l’insorgenza e minimizzarne la comparsa nei punti critici.

Per combatterla, provate alcuni di questi rimedi naturali per la cellulite.

1. La spazzolatura a secco

La spazzolatura a secco è uno dei rimedi naturali per la cellulite più semplici: essa riesce a migliorare la circolazione sanguigna e il drenaggio linfatico, rimuovendo l’accumulo delle tossine nocive dallo strato più superficiale della pelle che, a sua volta, riduce la comparsa della cellulite. Scegliete sempre una spazzola che sia adatta per il corpo e che sia costituita da fibre naturali.

Rimedi Naturali per la Cellulite: Come Dimagrire nei Punti Critici

Rimedi naturali per la cellulite: spazzolatura a secco

– Prima di iniziare, assicuratevi che la vostra pelle e il pennello siano asciutti.

– Spazzolate delicatamente la pelle dai piedi fino alle spalle, concentrandovi maggiormente sulle aree con più cellulite. Ricordate di spazzolare da sinistra a destra e di mantenere i movimenti costanti per favorire la circolazione sanguigna.

– Eseguite questa spazzolatura a secco per circa cinque minuti.

– Infine, fate una doccia per eliminare le cellule morte e le impurità.

– Seguite questo procedimento una volta al giorno prima di fare la doccia per un paio di mesi o fino a quando non riuscirete a notare un miglioramento nella vostra struttura della pelle: eliminando le cellule morte e le tossine, i punti critici come i fianchi, i glutei e le gambe dimagriranno diventando più lineari.

2. Pepe di Caienna

Il pepe di Caienna è un alimento brucia-grassi: infatti, ha la capacità di riscaldare naturalmente il corpo, aumentando la circolazione sanguigna e il metabolismo. Inoltre, aiuta a sbarazzarsi delle cellule nocive della pelle per sostituirle con altre cellule sane e forti. Quindi, consumare regolarmente il pepe di Caienna può essere utile per eliminare le tossine dal corpo e a ridurre la comparsa di cellulite soprattutto nelle cosce.

Vediamo come utilizzare uno dei migliori rimedi naturali per la cellulite: il pepe di Caienna.

– Aggiungete uno o due cucchiaini di pepe di Caienna in polvere, un cucchiaino di zenzero grattugiato e il succo di limone in un bicchiere di acqua tiepida e mescolate bene.

– Bevete questa bevanda disintossicante per combattere la cellulite una o due volte al giorno per uno o due mesi.

Rimedi naturali per la cellulite: ecco come dimagrire nei punti critici

Ricordate sempre che qualunque forma di integrazione alimentare, anche se naturale, va concordata col medico di base che ne valuta l’opportunità tenuto conto delle condizioni di salute del soggetto

3. Fondi di caffè

I fondi di caffè possono essere utilizzati come una crema esfoliante utile per eliminare le cellule morte della pelle e rigenerare nuove cellule sane. Inoltre, bere il caffè contribuisce ad aumentare la circolazione sanguigna.

 

Vediamo come utilizzare i fondi di caffè, uno dei migliori rimedi naturali per la cellulite.

-Mescolate dei fondi di caffè (un quarto di una tazza), due cucchiai di olio di cocco e tre cucchiai di zucchero in modo che il composto formi una sorta di pasta. Prendetene un po’ e massaggiate la pelle nei punti in cui è maggiormente presente la cellulite. Continuate per alcuni minuti, premendo in modo deciso. Infine, risciacquate con acqua tiepida. Eseguite questo rimedio naturale due o tre volte alla settimana fino che non riuscirete ad ottenere dei buoni risultati. È possibile conservare la pasta avanzata in un barattolo di vetro per poter essere riutilizzata in futuro.

Rimedi naturali per la cellulite: ecco come dimagrire nei punti critici

-In alternativa, si può preparare un impacco con del caffè e l’olio d’oliva. Riscaldate mezza tazza di fondi di caffè e un po’ di olio extravergine d’oliva nel microonde per 20 secondi. Stendete il composto caldo sui punti critici e coprite il tutto con la pellicola trasparente. A questo punto, fate in modo che agisca per 30 minuti e poi risciacquate con acqua tiepida. Utilizzate questo rimedio naturale due volte a settimana fino a che non riuscirete a vedere un miglioramento.

Questo è uno dei rimedi naturali per la cellulite più utilizzati perché è molto semplice e non necessita di materie prime costose o irreperibili.

4. Olio di ginepro

L’olio di ginepro ha molte proprietà disintossicanti e può aiutare a ridurre la ritenzione idrica e la cellulite, aiutando a combattere il grasso in eccesso nei punti critici.

-Aggiungere da 10 a 15 gocce di olio di ginepro ad un quarto di tazza di olio d’oliva.

-Applicare la miscela sulle zone maggiormente colpite per 10 minuti.

-Eseguite questo procedimento due volte al giorno. Dopo un mese, si noterà che la pelle è più morbida e compatta.

Leggi anche

Seguici