Seguici:

Laura Pausini Dichiara: “Non Voglio un Altro Figlio”

Nella sua ultima intervista, la celebre cantante Laura Pausini dichiara l'intenzione di voler tornare in Italia e la sua rinuncia nell’allargare la famiglia

Redazione VitaDaMamma

di Redazione VitaDaMamma

18 Novembre 2015

Voler essere mamma è un qualcosa che senti dentro, è un desiderio che cresce pian piano nel tuo cuore, è un’emozione che ti pervade, pronta a scoppiare nel momento esatto in cui vedi quelle due magiche lineette rosse sul test di gravidanza.

Ed è da quell’esatto momento in poi che inizi ad amare tuo figlio o tua figlia.

Io mi ritengo una mamma molto fortunata, la mia caccia alla cicogna è stata breve, ho impiegato circa tre mesi prima di ricevere il tanto desiderato regalo, la mia prima maternità.

Questa mia fortuna però mi ha reso ancora più consapevole del fatto che per molte altre donne l’attesa è stata ben più lunga, talmente lunga da iniziare a viverla con angoscia e delusione, sentimenti a cui oggi una celebre cantante ha dato voce.

Laura Pausini dichiara che la sua vera forza è la figlia Paola.

Laura Pausini Dichiara: “Non Voglio un Altro Figlio”

In uscita nelle edicole oggi, mercoledì 18 novembre, il noto magazine “Vanity Fair” ha dedicato la propria copertina all’artista nostrana, reduce da un successo internazionale nelle vesti di conduttrice tv in diversi programmi musicali trasmessi in altrettanti Paesi latini e non solo.

Giudice dell’edizione messicana e spagnola del talent “La Voz” – conosciuto in Italia come “The Voice” – Laura Pausini dichiara attraverso la sopra citata intervista di essere pronta a ritornare in patria non appena si concluderà la sua ultima esperienza televisiva come giudice del programma “La Banda”, talent musicale statunitense realizzato però in lingua spagnola.

<<Questo ritorno in Italia è soprattutto per Paola. Voglio che vada all’asilo, che frequenti i bambini della sua età, che abbia una vita normale, per quanto possibile>>.

Laura Pausini dichiara di aver accettato la partecipazione come giudice dei programmi televisivi qui sopra elencati per dare un po’ di “stabilità” alla piccola Paola, la bambina nata l’8 febbraio del 2013 dal suo legame con il compagno di vita, e di palco, Paolo Carta.

Una nascita che, come afferma lei stessa, l’ha cambiata profondamente, una nascita che ha dato un senso alla sua vita.

<<Prima mi mancava tutto, non bastava la musica a completarmi. Forse non dovrei dirlo, ma io mi sento davvero realizzata solo da quando sono madre. (…) Mi sento più forte. Anche nel lavoro: da quando c’è Paola non ho paura a dire dei no, sono più capace di scegliere da sola>>.

Eppure, nonostante la forza scaturita da questa sua maternità, Laura Pausini dichiara di non volere altri figli.

Laura Pausini Dichiara: “Non Voglio un Altro Figlio”

Una paura più che lecita date le tante difficoltà avute, una paura che, sono certa, molte donne condivideranno.

<<So cosa vuol dire desiderare un figlio che non arriva, so che per una donna è una delle cose più frustranti e dolorose, così dolorosa da non poterla spiegare>>.

Perché è davvero difficile da spiegare, solo chi l’ha provato può capire, solo chi, guardando un altro test negativo, si sente incompleta ed avverte una mancanza difficile da colmare.

L’ultimo pensiero della cantante va proprio a tutte coloro che hanno vissuto, e stanno vivendo oggi, la stessa angoscia provata da lei prima dell’arrivo della piccola Paola, una preghiera per una mamma da una mamma:

“Dio dico: non te ne chiedo un altro, ma dallo per favore a quelle lì, che lo aspettano e non arriva”.

E noi di Vita da Mamma ci uniamo a tale preghiera…

Fonte: Vanity Fair



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici