Seguici:

Bimba di 3 Anni Muore Soffocata dalla Sorpresa di un Ovetto

Una bimba di 3 anni muore soffocata dopo aver ingerito un pezzo di una sorpresa di un ovetto di cioccolata. L’autopsia ho confermato il decesso per asfissia

di Maria Corbisiero

21 Gennaio 2016

ATTENZIONE, leggere e conservare: le parti piccole potrebbero essere ingerite o inalate”.

Questa è la dicitura riportata sul foglietto illustrativo allegato ad ogni singola sorpresa contenuta negli ovetti di cioccolata, una frase che si accompagnata al divieto categorico di utilizzo da parte dei bambini da 0 ai 3 anni.

Inoltre, è cosa risaputa che l’uso di tali sorprese, composte da piccole parti mobili, deve essere effettuato sempre con la supervisione di un adulto.

Ma, come tutti noi ben sappiamo, l’incidente è sempre in agguato, e una distrazione, anche minima, a volte può essere fatale.

Bimba di 3 anni muore soffocata dalla sorpresa di un ovetto di cioccolata.

bimba di tre anni muore soffocata

A riportare la notizia della tragedia sono i principali quotidiani ed emittenti televisive della Francia. Una bimba di 3 anni muore soffocata dopo aver ingerito una piccola parte di una sorpresa precedentemente contenuta in un ovetto di cioccolata.

Il tragico e triste incidente è avvenuto lo scorso sabato quando la piccola, che giocava nel salotto di casa, situata a Saint-Elix-le-Château, comune francese distante circa 40 km da Tolosa, dopo aver eluso la sorveglianza della mamma, ha ingerito uno dei pezzi che componevano il piccolo giocattolo.

Gli operatori del primo soccorso, giunti sul luogo dopo esser stati allertati dai familiari della bambina, sono riusciti a rianimare la piccola, che mostrava segni di arresto cardiaco, provvedendo poi a trasportare la stessa in elicottero presso l’ospedale Purpan di Tolosa.

La disgrazia si è poi consumata presso il nosocomio. Nonostante la tempestività dell’intervento, la bimba è deceduta nella notte.

Bimba di 3 anni muore soffocata dalla sorpresa di un ovetto di cioccolata: aperte due inchieste.

Una bimba di 3 anni muore soffocata e la procura di Saint-Gaudens, sede di sottoprefettura situata nell’Haute-Garonne (Alta Garonna, il dipartimento francese della regione Midi-Pirenei), apre un’inchiesta affinchè venga determinata con precisione la causa del decesso.

L’autopsia, effettuata martedì, ha confermato che la morte è avvenuta per asfissia meccanica.

La madre della bambina, secondo quanto riportato dal portale web legato all’emittente televisiva francese “France 3”, la figlia avrebbe <<ingerito una piccola ruota di plastica staccatasi da un giocattolo Kinder>>.

Chiamato in causa, il Gruppo Ferrero ha poi diffuso un comunicato stampa attraverso il quale, oltre al dispiacere per la tragedia avvenuta, comunicava l’incertezza della provenienza del giocattolo e di eventuali controlli per verificarne l’origine.

<<In accordo con il procuratore incaricato delle indagini – si legge nel comunicato – il Gruppo Ferrero sta cooperando strettamente con queste indagini. Ferrero ricorda che la sicurezza dei consumatori, e in particolare dei bambini, è la sua prima priorità e che si sforza di fornire i prodotti più sicuri possibile, andando oltre i requisiti normativi e che tutti i prodotti immessi sul mercato sono controllati da istituti riconosciuti dalla Comunità Europea>>.

Qui di seguito il comunicato integrale.

Bimba di 3 Anni Muore Soffocata dalla Sorpresa di un Ovetto

Una bimba di 3 anni muore soffocata e, secondo quanto riportato sul portale web legato alla radio francese RTL, un’ulteriore indagine viene aperta dalla direzione generale della concorrenza, del consumo e della repressione delle frodi (DGCCRF), ossia l’organo amministrativo francese che si occupa della regolamentazione del mercato competitivo, della protezione economica e della sicurezza dei consumatori.

Tale inchiesta mira ad identificare con esattezza il prodotto. Una volta appurato, si provvederà ad effettuare tutti i dovuti controlli sulle condizioni di mercato delle uova di cioccolata.

Fonti: Le ParisienRTL France3

Ancora una volta noi di Vita da Mamma ricordiamo l’importanza della conoscenza delle manovre di disostruzione pediatrica e vi invitiamo a guardare i filmati sulle stesse che la nostra redazione ha realizzato in collaborazione con gli Istruttori della Croce Rossa Italiana (Comitato Locale di Portici), e con la partnership della DeAgostini.



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici