Seguici:

Camminare a Piedi Scalzi in Casa Fa Bene ai Bambini

Federica Federico

di Federica Federico

03 Febbraio 2016

“Non camminare a piedi scalzi in casa, il pavimento è freddo, ti ammalerai!”;

“Non camminare a piedi scalzi in casa, è antigienico!”;

“Non camminare a piedi scalzi in casa, metti le pantofole!”:

“Non camminare a piedi scalzi in casa, usa i calzini antiscivolo!”

Moltissime madri potrebbero ammetter di aver detto almeno una di queste frasi ai loro figli, forse anche non tanto sporadicamente. Del resto quale mamma non ha sorpreso suo figlio, grande o picollissimo, mentre camminava a piedi nudi in casa, senza scarpe e senza calze.

Se anche il tuo bambino ama camminare a piedi scalzi in casa, non richiamarlo più, non imporgli necessariamente l’uso delle scarpe o peggio delle calze, ciò vale tanto di più quando il bambino è piccolo e il suo corpo è in via di formazione da un punto di vista scheletrico e articolare.

camminare a piedi scalzi in casa fa bene

Camminare a piedi scalzi in casa fa bene ai bambini, sopratutto a quelli piccoli, perché il piede si modella grazie agli impulsi che genera la camminata sul suolo duro e uniforme (com’è il pavimento).

Il contatto col pavimento e lo “sforzo” articolare e motorio che deriva dall’atto di camminare a piedi scalzi in casa è un deterrente alle anomalie del piede (previene dunque anche il piattismo) perché rappresenta una naturale ginnastica plantare.

Camminare a piedi scalzi in casa fa bene ai bambini ma risulta del tutto inutile se e quando il bimbo indossi le calze o i calzini antiscivolo.

La vera camminata benefica è quella a piede libero, camminare a piedi scalzi in casa equivale ad esercitare il piede stimolando articolazioni e sviluppo osseo.

Ma le mamme non debbono lasciarsi ingannare da tabù igienici o dalla paura del freddo, in questo senso è bene sapere che calze e calzini sono un impedimento al naturale sviluppo dell’anatomia del piede.

camminare a piedi scalzi in casa bambino

Quando si tratti di camminare sul pavimento domestico, è indubbio, infatti, che sulle mattonelle di casa le calze consentono al bambino l’effetto pattinaggio (non del tutto impedito dai calzini antiscivolo). E’ pertanto sconsigliato far indossare calze e calzini sul pavimento casalingo, mentre è bene favorire l’attitudine a camminare a piedi scalzi in casa, anche se non per tutta la giornata (considerando pure i gradi presenti nell’abitazione e l’effettivo “rischio freddo”).



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici