Seguici:

Burrobirra Ricetta Originale dalla Saga di Harry Potter

La ricetta originale della burrobirra bevuta dai maghi in Harry Potter

Gioela Saga

di Gioela Saga

20 Aprile 2016

Sono passati alcuni anni da quando si è conclusa la saga di Harry Potter eppure si può dire che le avventure del maghetto e dei suoi amici di Hogwarts non siano mai realmente passate di moda. Sicuramente chi ha seguito i film o, ancora meglio, letto e amato i libri, conosce benissimo la burrobirra (butterbeer).

Burrobirra: ricetta originale e approvata dalla Rowling

burrobirra ricetta

La burrobirra è la bevanda che viene servita al locale “Ai tre manici di scopa”, ad Hogsmeade, in diverse occasioni di ritrovo dei maghi, tra cui anche il trio leggendario di Harry, Ron e Hermione. Si tratta di una bibita dolce che può essere adatta anche ai giovanissimi perché fondamentalmente analcolica malgrado il nome.

Vi sono molte versioni che vengono divulgate con altrettante molte varianti, tra i fan della saga però, quella che viene tramandata maggiormente in vari forum e fandom, e pare tragga origine dal sito ufficiale Pottermore anche se purtroppo questo nel corso degli anni è stato modificato e non è più possibile rintracciarne l’originale, è proprio la seguente:

Ingredienti Burrobirra

– 5 cucchiai abbondanti di burro

– 100 ml di panna liquida per dolci

– 1 tazza di zuchero di canna

– 1/2 cucchiaino di sale

– 1/2 cucchiaino di aceto di mele

– 2 cucchiai abbondanti di acqua

–  320 ml di gassosa

(se non è destinata ai bimbi potete aggiungere 1/2 cucchiaino di estratto di rum, altrimenti potete sostituirlo con della vanillina)

burrobirra ricetta

Procedimento per preparare la burrobirra

Prima di tutto dovete far caramellare lo zucchero di canna, dunque, a fuoco basso, mescolate lo zucchero con l’acqua, fin quando non avrà raggiunto una consistenza cremosa e poi aggiungete piano, piano gli altri ingredienti: il burro tagliato a pezzetti per agevolarne lo scioglimento (meglio se è già stato messo a temperatura ambiente da un po’), il sale, l’aceto di mele e la panna liquida.

Portate a bollore e mantenete la cottura a fuoco basso per qualche minuto. Lasciate raffreddare a temperatura ambiente e aggiungete l’estratto di rum o, nella versione assolutamente analcolica per i bimbi, la vanillina.

Qui si possono accontentare diverse preferenze:

– Potete gustare la bevanda a temperatura ambiente, versanto il composto in parti uguali in boccali di birra a cui aggiungerete poi la gassosa.

– Oppure, se preferite una bibita fresca, lasciate raffreddare il tutto e solo quando sarà raggiunta la temperatura desiderata versare nei boccali con la gassosa fresca per avere una bevanda frizzante e dissetante.

Il tocco finale è la schiumetta della vostra burrobirra, montate della panna fresca che aggiungerete a piacere sulla bevanda.

Non è una bibita dietetica, né salutista ma una volta ogni tanto un tocco di magia non guasta per una festicciola o una merenda originale.

La sua riuscita è garantita, la ricetta della burrobirra è semplicissima tanto che, in fondo, possono riuscirci anche i babbani!



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici