Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bimbo Ucciso in Circostanze Sospette con Segni di Violenza

Bimbo ucciso in circostanze sospette

Gioela Saga

di Gioela Saga

21 Giugno 2016

E’ sempre incredibilmente sconcertante quanto la follia umana possa accecare anche l’istinto materno, quell’istinto protettivo che dovrebbe vincere su tutto e proteggere con amore chi amiamo di più…

Invece i meccanismi a volte impazziscono e alcune situazioni non dovrebbero mai avvenire e invece esplodono in tutto il loro orrore come nel caso di un bimbo ucciso su cui sono stati trovati segni di abuso e droga.

Bimbo ucciso in circostanze sospette

 bimbo ucciso drogato e picchiato

 

 

Finley un bimbo di soli 17 mesi è stato trovato privo di vita in casa, in circostanze molto sospette. Il piccolo viveva con la madre Chloe di 25 anni e il compagno di lei di 28. Secondo il racconto dell’uomo, che si trovava a solo con il bambino, Finley è caduto dalle scale ed è rimasto privo di sensi.

 

A quel punto Sean avrebbe chiamato la madre che si trovava fuori casa per chiederle di rientrare dicendole che Finley era caduto ed era svenuto. Quando la madre rientra chiama immediatamente i soccorsi che non possono che constatare la gravità della caduta.

 bimbo ucciso drogato e picchiato

La mamma Chloe con il compagno Sean

 

I bimbo morirà poi in ospedale a seguito di gravi danni cerebrali.

Apparentemente potrebbe trattarsi di una morte accidentale, una tragedia domestica orribile ma dovuta al caso, purtroppo però pare non sia così…

Il compagno della mamma è indagato per l’omicidio del bimbo ucciso e insieme alla madre sono formalmente accusati di abusi continui perpetrati sul piccolo.

In soli 17 mesi il piccolo Finley aveva conosciuto abusi ripetuti i cui segni sono subito apparsi chiari ai paramedici che l’hanno soccorso: lividi in tutto il corpo e bruciature sul braccio e su un orecchio. Impossibile non imputarli a violenze domestiche ripetute nel corso dei mesi.

L’autopsia ha determinato che la caduta non poteva essere la causa di tutti i segni sul suo corpicino e inoltre, almeno 72 ore prima della morte era stato ferito ad un occhio.

 bimbo ucciso drogato e picchiato

 

Anche se Sean ha dichiarato che il bimbo era caduto dalle scale e lui aveva sentito il suo grido e che non era la prima volta che cadeva in quel modo, le sue parole non sono state sufficienti a giustificare l’accaduto e le ecchimosi, neppure per un bambino così vivace come lo hanno descritto la madre e il compagno.

Bimbo ucciso dopo violenze ripetute e assunzione forzata di droghe

Il bimbo ucciso aveva il cranio lesionato in più punti,  una lesione alla retina, ematomi alla colonna, segni sul collo e sulle spalle, bruciature e fratture alle costole…

Sono state trovate anche tracce di droga nel suo corpo, probabilmente nel tentativo ripetuto di tenerlo tranquillo.

 

La madre e il suo compagno negano ogni cosa. Eppure dopo che il bimbo ucciso era stato portato in ospedale i due si sono scambiati parecchi messaggi sembra per mettersi d’accordo sull’accaduto e fornire una versione plausibile e omogenea.

  bimbo ucciso drogato e picchiato

 

Sean ha avuto precedenti per droga e aveva parecchi debiti e i litigi in casa erano all’ordine del giorno, anche stando alla testimonianza di alcuni vicini. La madre dichiara invece che si trattasse di liti casuali e che il bambino non ne fosse mai implicato.

Il processo sarà avviato e saranno accertati tutti i fatti anche se pare evidente purtroppo l’orrore di quanto accaduto.

 

Fonte: Dailymail

 

 

Leggi anche

Seguici