Seguici:

Incidente in Piscina: Gavettone con Cloro

Incidente in piscina - doveva essere solo uno scherzo innocuo, invece si è trasformato in tragedia: gavettone al cloro, ustionato gravemente un ragazzo.

Federica Federico

di Federica Federico

17 Agosto 2016

Quando siamo in piscina crediamo di avere a che fare con pura e  semplice acqua, ma non è così poiché diversi sono i componenti chimici aggiunti in vasca per preservarne il ph e per sostenerne l’igiene. A garanzia della salute dei bagnanti, in piscina vengono riversati più elementi chimici, tutti innocui nella diluizione in acqua ma capaci di danneggiare la salute umana se venissero a contatto col corpo in forma concentrata o pura.

A Bellaria-Igea Marina, provincia di Rimini (Emilia-Romagna), si è consumato un drammatico incidente in piscina:

una comitiva di turisti torinesi soggiornava in un hotel, a bordo piscina una donna 52enne, zia acquisita e amica di famiglia di un ragazzo 17enne, ha pensato di fare un gavettone in piscina. Con un secchio, apparentemente carico d’acqua, la donna ha inondato il viso e il busto del 17enne che dormiva su una sdraio, il ragazzo aprendo gli occhi ha cominciato ad urlare, era straziato dal dolore.

incidente in piscina gavettone al cloro

Scherzo in piscina finito in tragedia: nel gavettone c’era liquido alcalino per abbassare il ph e la vittima della bomba d’acqua ha riportato gravissime ed estese ustioni sul corpo.

Nel secchio utilizzato per bagnare il giovane non c’era acqua ma un potente concentrato di cloro; una volta entrato in contatto con la pelle, gli occhi e le vie aeree il liquido ha bruciato i tessuti ustionandoli all’interno e all’esterno del corpo. Naso, occhi, bocca, torace e parti intime sono stati interessati dal contatto col liquido pericoloso che dalle cavità nasali è penetrato nel corpo.

 

La donna che ha scagliato sul giovane la micidiale bomba d’acqua è una madre di famiglia torinese. Subito dopo l’incidente in piscina è stata dedotta in caserma e interrogata, allo stato attuale è iscritta nel registro degli indagati  con l’accusa di lesioni personali gravi. Lei però si difende asserendo che il suo voleva essere solo uno scherzo.

Secondo la fonte web RomagnaCorriere.it l’incidente in piscina è avvenuto malgrado sul secchi fosse riportata la scritta “liquido alcalino per abbassare il ph”, c’è da stabilire come sia stato rinvenuto detto secchio e se sia ascrivibile a qualcuno un’omessa custodia dello stesso.

incidente in piscina secchio

Il 17enne vittima del violento incidente in piscina è stato prontamente assistito dal personale del 118 che è arrivato sul posto in pochi minuti. La gravità della situazione ha reso necessario un trasferimento in elisoccorso al centro grandi ustionati del Bufalini dove il giovane è tutt’ora ricoverato in gravi condizioni ma non in pericolo di vita.



Grazie ad Alleanza Assicurazioni, potrai ricevere gratuitamente uno di questi quattro volumi. Ti basterà inserire i tuoi dati personali e lo riceverai in formato ebook insieme ad una consulenza gratuita e personalizzata sulle esigenze di protezione della tua famiglia.

Clicca qui per ricevere il tuo ebook gratuito!
Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici