Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Spray Nasale Naturale Fatto in Casa per Liberare il Naso

Spray nasale fatto in casa in modo naturale per decongestionare il naso

Gioela Saga

di Gioela Saga

29 Dicembre 2016

Con la stagione invernale i raffreddori e le congestioni nasali sono all’ordine del giorno.

Non c’è di peggio che il sentirsi il naso gocciolare continuamente o, al contrario, non riuscire a respirare per il naso chiuso che mette estremamente a disagio e causa quella pesantezza alla testa che proprio non si può sopportare, ci fa dormire male e ci fa svegliare peggio.

 

Dunque normalmente che cosa si fa?

Si ricorre allo spray nasale come fosse un rimedio magico ed immediato, in parte lo è ma possiamo anche fare uno spray nasale naturale a casa, per abbattere costi ed effetti collaterali.

spray nasale naturale

Spray nasale come funziona

Lo spray nasale è un vero toccasana durante il raffreddore e spesso ci ha salvato più di una giornata lavorativa o un impegno mondano. I costi di questi presidi però sono abbastanza elevati e a volte più che ad uso si arriva a farne un abuso.

 

Rendono velocemente dipendenti da quella fresca sensazione di naso libero: la facilità di applicazione e la relativa immediatezza del risultato fanno sì che spesso si usino in modo indiscriminato e fin troppo frequente, dimenticando che si tratta pur sempre di medicinali.

 

L’effetto dello spray nasale si basa sulla decongestione delle mucose nasali ad opera dell’azione vasocostrittrice del prodotto che diminuisce l’afflusso di sangue e la congestione conseguente, producendo un rapido sollievo.

 

Spray nasale e rischi associati

spray nasale naturale

L’uso frequente e prolungato dello spray nasale può provocare ipersensibilità e tolleranze cioè il beneficio si riduce progressivamente e ci spinge ad usare il prodotto sempre più di frequente per avere i risultati sperati e si instaura un circolo vizioso che ha un proprio nome in questo caso: rinite da rimbalzo o medicamentosa che spesso si manifesta come una congestione permanente.

 

Per questo lo spray nasale non dovrebbe essere usato per più di 5 giorni consecutivi, ed è bene ricordare che è un medicinale da prendere comunque sotto consiglio e guida medica perché può anche avere effetti collaterali e interazioni con patologie in atto come ipertiroidismodiabete mellitoipertrofia prostaticaglaucoma e il suo uso deve essere assolutamente valutato in gravidanza ed allattamento.

Spray nasale naturale

Per tutti i motivi suddetti ricordiamo che è bene rivolgersi sempre al proprio medico per avere un parere sull’uso anche di medicinali che sembrano innocui come uno spray nasale e soprattutto quando i sintomi persistono malgrado l’uso.

 

In alternativa potete adottare uno spray nasale naturale che potrete fare voi stessi a casa in modo semplice.

 

Potete utilizzare i seguenti ingredienti:

 

– 100 ml di acqua distillata o bollita

– 0,9 g di sale marino puro non quello comune da tavola che potrebbe irritare le mucose

– 1 spruzzatore per spray nasale che potete trovare anche nelle erboristerie

– 1 goccia di olio essenziale con proprietà anti-batteriche, anti-virali e anti-infiammatorie con proprietà balsamiche come ad esempio all’eucalipto, timo, menta o mentolo,oppure ancora lavanda e pino. Dovete verificare e chiedere espressamente che l’olio acquistato sia indicato per essere iniettato nel naso.

 

Evitate l’olio essenziale se dovete usare per bambini o soggetti delicati.

 spray nasale naturale

 

Procedere in questo modo per lo spray nasale:

 

Prima di maneggiare gli ingredienti, lavarsi accuratamente le mani, igienizzare la bottiglietta. Mescolare gli ingredienti e versare nel contenitore, eventualmente con l’ausilio di un piccolo imbuto per travasare. E’ da conservare in frigorifero e agitare prima dell’uso che non deve essere comunque prolungato per più di qualche giorno, altrimenti dovrete contattare il medico per avere un consulto adeguato.

Rimedi Naturali per il Raffreddore

 

Leggi anche

Seguici