Seguici:

Far Dormire i Neonati nei Seggiolini Auto e Pericolo Morte nel Sonno

Far dormire i neonati nei seggiolini auto può determinare asfissia posizionale: ecco le info utili che un genitore deve sapere, non dimenticare MAI e diffondere

di Federica Federico

20 Febbraio 2017

Far dormire i neonati nei seggiolini auto per lunghi periodi, con un ancoraggio non sicuro e su una superficie non rigida potrebbe essere pericoloso.

 

Il pericolo è prevalentemente relativo all’ostruzione delle vie aere che è può determinarsi a causa di una cattiva posizione del capo del bambino, posizione anomala capace di impedire al bimbo una sufficiente respirazione. In questo senso la conoscenza della corretta posizione del capo (che stiamo per descrivere nel dettaglio) e la vigilanza sul bambino risultano essenziali, come essenziale risulta l’uso proprio del seggiolino auto.

L’informazione contro l’uso scorretto dei seggiolini auto deve coinvolgere ogni genitore, tutti noi dobbiamo acquisire e trasmettere la consapevolezza che far dormire i neonati nei seggiolini auto non è corretto né consigliabile, se non, ovviamente, durante i trasporti in automobile.

Ali e Derek Dodd, genitori dell’Oklahoma, Stati Uniti, sono testimoni viventi di una tragedia e dal giorno in cui l’hanno vissuta si sono fatti portavoce di un messaggio di sensibilizzazione: il loro secondogenito, Shepard, ha perso la vita dopo sole 11 settimane dal parto, è morto per asfissia mentre dormiva su un seggiolino auto.

Far dormire i neonati nei seggiolini auto è pericoloso

Far dormire i neonati nei seggiolini auto può essere molto pericoloso: la drammatica morte del piccolissimo Shepard avvenuta nel 2015, i fatti:

per Ali e Derek, già genitori di Presley, che all’epoca dei fatti aveva 5 anni, quella tragica mattina doveva essere il principio di un giorno come tanti.

 

Secondo la comune routine familiare, prima di recarsi a lavoro, i genitori lasciano il piccolo Shepard a casa della tata. La baby-sitter ricevendo il piccolo a bordo del suo seggiolino auto, e forse non volendolo svegliare, lo lasciò riposare da solo in una stanza mentre lei sbrigava delle faccende domestiche.

 

La stampa internazionale precisa che Shapard non fu assicurato al seggiolino con le cinghie di sicurezza e rimase per 120 minuti in una stanza da solo.

Custodia, controllo e buona assicurazione del bambino al seggiolino auto sono regole sempre imprescindibili!

La tata controllò il bebè solo 2 ore dopo averlo lasciato da solo in una stanza: lo trovò rannicchiato, paonazzo in volto e già privo di sensi. Inutilmete allertò i soccorsi e chiamò i genitori.

 

Dereck, il papà, racconta: “Sono andato alla macchina e ho corso fino alla casa della tata. Mentre arrivavo stavano portando via il mio bambino su una barella. Parcheggiai vicino all’ambulanza mentre già mi preparavo al peggio. Riuscii soltanto a dargli un bacio sulla fronte mentre lo portavano via. Era freddo, per cui sapevo cosa stava per succedere“. Ali e Dereck, quella maledetta mattina, non avrebbero mai immaginato di perdere Shapard.

Morti come questa possono essere evitate basta rispettare le precauzioni relative al sonno dei più piccoli e fare propria anche la regola base di non far dormire i neonati nei seggiolini auto.

I medici tentarono in ogni modo di strappare Shepard alla morte ma, dopo inutili tentativi di rianimazione, il piccolo chiuse per sempre gli occhi in ospedale.

Il referto autoptico ha confermato che la causa della morte è stata “asfissia posizionale” ovvero un’ostruzione delle vie aeree causata da una cattiva posizione del capo e quindi del collo.

I neonati non gestiscono ancora con piena autonomia la muscolatura del collo, pertanto manca loro la forza necessaria per sollevare il capo e porre testa e collo in una posizione atta a garantire autonoma e piena facoltà respiratoria.

Asfissia posizionale - esempio di posizione del capo non corretta

Asfissia posizionale – esempio di posizione del capo non corretta

Il capo è pesante e tende a reclinarsi di lato o in avanti, se i neonati assumono posizioni particolarmente sfavorevoli per la respirazione, c’è il pericolo che le loro vie aeree si ostruiscano fino all’asfissia.

Far dormire i neonati nei seggiolini auto è pericoloso se la permanenza nel seggiolino è prolungata fuori dal trasporto in auto; se il bambino non è ancorato bene al seggiolino; se è lasciato incustodito e se la posizione del suo capo non viene sufficientemente monitorata.

Il messaggio che lanciano Ali e Dereck è forte e chiaro:

far dormire i neonati nei seggiolini auto può esporre a dei pericoli anche mortali, tuttavia l’attenzione e il monitoraggio del bambino mettono la sua vita al sicuro!

Noi non vogliamo terrorizzare i genitori facendo pensare loro che il bambino potrebbe morire durate un viaggio in macchina o mentre dorme“, spiegano i genitori di Shepard e aggiungono: “Bisogna semplicemente essere sicuri che il neonato sia seduto nella posizione corretta, così come riportato nelle istruzioni. E far sì che non venga mai lasciato da solo. La nostra campagna serve ad essere consapevoli dei rischi che esistono e spesso non si conoscono.

Moltissimi genitori lasciano i neonati nei seggiolini auto per il riposino, ben oltre i viaggi in macchina, non sempre allacciando debitamente le cinture o anche appoggiando il seggiolino sul letto o sul divano (ovvero su una superficie non rigida). Questo è sbagliato.

Far dormire i neonati nei seggiolini auto può determinare asfissia posizionale, ecco cosa deve ricordare un genitore quando mettere il bambino a dormire:

  • I neonati devono dormire nella loro culla e essa deve rappresentare un ambiente sicuro. Fate in modo che sia munita di un materasso anallergico e antisoffoco e nei primi mesi di vita sappiate che paracolpi e cuscini non servono;
  • Non lasciare mai il bebè completamente solo e lungamente senza controllo;
  • Non lasciare nella culla fili pendenti, ne pupazzi o peluche oppure copertine non ancorate o asciugamani che possano in qualsiasi modo essere da intralcio al buon sonno del bambino;
  • Non coprire troppo il bebè e ancorare le coperte in modo che non possano coprirlo oltre le spalle;
  • Non lasciare mai che i bambini dormano in un seggiolino per auto, sul seggiolone o nelle sdraiate e men che meno lasciarli su detti supporti non sufficientemente ancorati, con le cinghie slacciate o parzialmente allacciate.

Per Saperne di Più: Seggiolini Auto e Prevenzione SIDS



Iscriviti alla newsletter
Riceverai preziosi consigli e informazioni sugli ultimi contenuti, iscriviti alla nostra newsletter:

Dichiaro di aver letto l'informativa sulla privacy e di accettare le condizioni.

Seguici