Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Nuovo papà fa la sua proposta di matrimonio a mamma e figlia

La bimba ha detto grazie riconoscendo in cuor suo l’importanza e la grandezza del gesto del nuovo papà. Tutte le famiglie allargate avrebbero bisogno di questo.

Federica Federico

di Federica Federico

12 Luglio 2017

Quando si parla di famiglia allargata il pensiero va sempre ai bambini che si trovano ad avere a che fare con figure “parentali” di riferimento (un nuovo papà o una nuova mamma) estranee al legame di sangue e non “oriunde”.

I bambini si trovano in detta situazione non  per una loro scelta affettiva ma, piuttosto, per una decisione sentimentale degli adulti.

Ad un certo punto i bimbi figli di genitori separati possono trovarsi ad avere a che fare con una nuova mamma o un nuovo papà.

La lealtà rappresenta il primo modo efficace, oltre che onesto e vero, per avere a che fare con un bambino e la lealtà deve essere testimoniata e incarnata dall’esempio degli adulti.

novo papà proposta matrimonio

Quella di Grant Tribbett è la storia di un nuovo papà, lui insieme alla donna che ama sposerà anche la sua bambina.

Può sembrare poco romantico ma la famiglia allargata, se seriamente presa e intesa, ha questo valore e impone questo dovere:

quando la compagna o il compagno sono già genitori, non si sceglie di amare solo un uomo o una donna ma si prende “il pacchetto completo di figli” assumendosi, in questo modo, anche la responsabilità di diventare un nuovo papà o una nuova mamma.

Queste sono le immagini di un amore speciale:

un uomo “chiede il permesso” di diventare un nuovo papà e rivolge una domanda scomoda e impegnativa proprio a chi è direttamente interessata a questo ruoulo cruciale, ovvero alla figlia della sua fidanzata.

La storia del nuovo papà Grant arriva degli stati Uniti e precisamente da Westfield nell’Indiana. Grant è fidanzato con Cassandra , già mamma  di Adrianna. Con romantica ma coerente responsabilità, quando ha deciso di chiedere la mano della sua donna Grant ha voluto fare una domanda importante anche alla piccola Adrianna.

E’ così che una proposta di matrimonio si è trasformata in una meravigliosa lezione di vita e d’amore, una lezione che ogni nuovo papà dovrebbe metabolizzare e a suo modo emulare.

Laddove l’auspicio è che non si imiti il gesto, perché bello e d’effetto, quanto piuttosto che venga imitato lo spirito di accoglienza con cui la bambina è stata fatta sentire parte di un affetto.

Grant aveva organizzato tutto: ha condotto Cassandra  e Adrianna, 5 anni appena, a pranzo fuori e dopo le ha portate a fare una passeggiata su un ponte in mezzo ai boschi. Lì già c’era una complice istruita per rendere eternamente menomabile quella proposta di matrimonio. La fotografa che ha immortalato il nobile gesto del nuovo papà è Mandi Gilliland, amica della futura sposa Cassandra. Inutile dire che le sue foto già hanno fatto il giro del mondo commuovendo moltissimo.

nuovo papà

Dopo aver estratto dalla tasca il “solito” anello e avere accolto il Sì commosso della sua fidanzata, il nuovo papà si è inginocchiato dinnanzi alla bimba e le ha domandato qualche cosa di molto importante:

“Adrianna, se io ti prometto di amarti e proteggerti per il resto della tua vita, mi permetterai di essere il tuo papà?”, ha chiesto l’uomo alla bambina.

nuovo papà

La bambina ha riassunto la sua gioia in un “grazie!” ed ha indossato il dono del nuovo papà: una collanina con un piccolo ciondolo a forma di cuore.

E’ stupefacente come i bambini riescano ad insegnarci l’amore e l’umiltà, questa bimba ha detto grazie riconoscendo, forse, in cuor suo l’importanza e la grandezza del gesto del nuovo papà.

 

 

 

Leggi anche

Seguici