Questo sito contribuisce
all'audience di

 

Seguici:

Bimba di 2 anni soffocata da una caramella

Bimba di 2 anni soffocata da una caramella, arriva in ospedale in arresto cardiaco, dopo 3 giorni non c'è più nulla da fare ma i genitori donano gli organi.

Federica Federico

di Federica Federico

30 Maggio 2019

E’ stata una caramella a soffocare la bimba di 2 anni morta a Roma dopo 3 giorni di agonia, la piccola è rimasta in bilico tra la speranza e la fine sino al punto di non ritorno: il buio della morte da cui non si può più recedere. Ed è stato in questo momento di straordinario dolore che i genitori hanno compiuto una scelta fuori dal comune: hanno donato gli organi e consentito una rinascita a più bambini e malati in attesa di trapianto.

 

Bimba di 2 anni soffocata da una caramella

Bimba di 2 anni soffocata da una caramella. Immagine di repertorio, fonte 123RF con licenza d’uso.

 

 

Bimba di 2 anni soffocata da una caramella: donati gli organi

 

Lʼostruzione delle vie aeree uccide perché limita il respiro e l’afflusso di ossigeno al cervello, si stima che per disostruire una persona che sta soffocando il tempo massimo utile a soccorrerla senza danni fisici (e cerebrali) sia di 7 minuti.

 

Ogni genitore dovrebbe conoscere le manovre di disostruzione pediatrica e a tal fine prendere parte a corsi e aggiornamenti (la Croce Rossa Italiana) mette a disposizione di tutti percorsi di formazione e aggiornamento in merito alla disostruzione e al primo soccorso.

Sabato una bambina di soli 2 anni è rimasta vittima di incidente che le è stato fatale: avrebbe dovuto solo mangiare una caramella, ma qualcosa è andato storto ed è rimasta soffocata.

 

I fatti:

 

la piccola è stata prontamente soccorsa, ma all’arrivo in ospedale era già in arresto cardiaco; prima rianimata e poi ricoverata in terapia intensiva pediatrica, ha fatto sperare tutti nella possibilità di una ripresa, ma martedì la situazione è precipitata fino a diventare tragedia.

 

La dichiarazione della sua morte, la fine delle speranze, non hanno impedito ai genitori di aprire il cuore a un atto unico: la donazione degli organi.

 

Bimba di 2 anni soffocata da una caramella, i genitori trovano il coraggio di donare gli organi e molte vite sono fatte salve:

 

il cuore e i polmoni hanno salvato tre bambini, il fegato è stato inviato a Padova e trapiantato in due persone, mentre i reni hanno raggiunto Genova.

 

La morte di questa bimba coinvolge un’intera comunità e insieme testimoni che l’amore e l’altruismo vanno oltre il dolore.

 

Leggi anche

Seguici